Con l'avvento di Lion, anche le tastiere dei Mac sono state leggermente cambiate in modo da aderire alle nuove funzionalità del sistema operativo. Se si confronta il tasto F4 di un MacBook Pro precedente all'uscita di Lion e quello di uno post-rilascio, si noterà che il portatile più recente non ha l'icona della Dashboard sul tasto, ma quella del Launchpad. Ora la Dashboard è richiamabile tramite F12. Se qualcuno lo volesse, però, è possibile riportare le cose allo stato precedente, restituendo l'F4 ai widget? Sì, si può: a segnalarcelo è stato Simone Picchioni/simonepsp. Tutto ciò che ci occorre prima di cominciare è un pannello aggiuntivo per Preferenze di Sistema: FunctionFlip, che permetterà di abilitare la rimappatura dei tasti Funzione. Ciò di default non è permesso da Lion, dunque questa applet è necessaria.

Una volta scompattato lo ZIP, basterà fare doppio click sul file prefPane per far comparire Preferenze di Sistema con una richiesta di conferma per installare FunctionFlip nel sistema. Una volta fatto, lo troveremo tra i pannelli di terze parti:

Apriamolo e assicuriamoci che a destra sia selezionato come device la tastiera Apple, che sia interna come quella dei MacBook o esterna come la Wireless Keyboard. Una volta accertato ciò, a sinistra troveremo le opzioni relative ai tasti Funzione. Mettiamo la spunta sull'F4 in modo da abilitarlo alle modifiche.

Messa questa spunta, usciamo da FunctionFlip e torniamo alla pagina iniziale delle Preferenze. Ora apriamo il pannello Tastiera, dunque premiamo sulla tab "Abbreviazioni da tastiera". Posizioniamoci, se già non è così, su "Dashboard e dock" e rimuoviamo il segno di spunta su Mostra Launchpad.

Andiamo ora in "Mission Control". Troveremo che la Dashboard ha ancora impostato come tasto funzione l'F12. Ma si cambia facilmente: clicchiamo sulla destra dove è indicato il tasto assegnato per far comparire il campo di modifica. Basterà premere F4: la nuova assegnazione sarà subito convalidata. Qualora avessimo impostato l'Fn per abilitare le funzioni speciali, in modo da utilizzare normalmente i tasti funzione come standard, bisognerà tenere premuto Fn e contemporaneamente premere F4. Se il nome del tasto compare nel campo di modifica, si può rilasciare Fn e far convalidare la nuova impostazione al sistema.

Ora è il momento di verificare: premiamo F4, o Fn+F4 a seconda delle nostre impostazioni, e vediamo se la modifica ha avuto successo. Se la Dashboard è comparsa alla pressione del tasto, tutto è andato liscio.

Se vogliamo tenere un tasto assegnato anche per il Launchpad, nulla ci impedisce di farlo: andiamo in "Dashboard e Dock", riabilitiamo "Mostra Launchpad" e sulla destra premiamo dove c'è lo spazio vuoto subito sotto all'abbreviazione dedicata alla Dock. Ora che F12 è vuoto, nulla ci impedisce di assegnarlo a Launchpad. Attenzione, però: a seconda dell'uso del tasto Fn, dovremo procedere o in un senso o nell'altro. Se usiamo i tasti funzione come standard, allora dovremo inserire semplicemente F12. Nel caso invece i tasti funzione si comportino come di default per attivare features di OS X, dovremo impostare la combinazione Fn+F12, tenendo premuto il primo mentre premiamo brevemente il secondo per far comparire la nuova abbreviazione assegnata. Una procedura un po' artigianale, ma efficace: premendo su F12 o Fn+F12, dipende quale abbiamo dovuto usare delle due, comparirà il Launchpad. Naturalmente, è necessario accertarsi di non aver mappato a F12 nessun'altra funzione che possa interferire con quella appena impostata. Ringraziamo Simone Picchioni per la segnalazione e il procedimento dal quale abbiamo ricavato l'articolo.