Dopo iOS 5.0.1, le attenzioni di Apple tornano sul fratello maggiore OS X. La 10.7.3, infatti, è in preparazione. La prima build, 11D16, è stata distribuita agli iscritti dell'apposito Developer Program per i rilasci in Beta di OS X. Come di consueto, non c'è un vero e proprio changelog, ma solo aree in cui Apple ha chiesto maggiore attenzione ai tester, presumibilmente dove si è lavorato di più per correggere bug.

Apple ha reso disponibili sia gli aggiornamenti Combo, per chi parte da una build antecedente alla 10.7.2 e Delta, per chi invece è già aggiornato all'ultima build pubblica. Le aree dove il feedback è particolarmente richiesto riguardano lo storage di documenti su iCloud e il trio Mail-iCal-Rubrica Indirizzi. Particolare il fatto che alla sezione "Problemi conosciuti" Apple non segnali nulla, il che potrebbe indicare come l'aggiornamento non starà in incubazione per lungo tempo. Tuttavia, i problemi possono anche manifestarsi dopo la compilazione e il primo testing interno, dunque è richiesto di riportarli qualora se ne incontrassero durante l'uso. Il peso della 10.7.3 attualmente è di poco più di 600 MB nella sua versione Delta.

L'aggiornamento è attualmente in Beta e non disponibile al pubblico. Gli iscritti al Developer Program che intendono provarlo sono invitati da Apple stessa a provare l'aggiornamento in ambienti di test in quanto non è disinstallabile in caso di problemi.