Seppur con meno clamore rispetto ai primi mesi, la bagarre tra Apple e Samsung non si è affatto spenta, ma anzi continua. L'anno prossimo il procedimento legale principale, quello negli USA, dovrebbe entrare nel vivo, ma già adesso stanno facendo il loro corso quelli secondari, tra cui la causa in Germania. Apple aveva ottenuto dalla corte tedesca l'inibizione per Samsung a vendere il Galaxy Tab 10.1 nella nazione. Ora i coreani provano a superare il problema cambiando, seppur non in modo profondo, il design del tablet, come riporta Macrumors.

Come si può vedere nell'immagine, vengono confrontate la nuova e la vecchia versione, raffigurate rispettivamente sopra e sotto. Il nuovo design, che per l'occasione aggiorna anche il nome del tablet, ora Galaxy Tab 10.1N, presenta una cornice metallica ai bordi più pronunciata rispetto al precedente. Benché potrebbe essere una semplice differenza tecnica tra le due foto, anche il colore del 10.1N sembra essere più carico rispetto al precedente. Il resto delle caratteristiche tecniche, invece, non cambia.

È plausibile pensare che il nuovo design del Galaxy Tab sarà adottato anche al di fuori della Germania, per ridurre il più possibile i motivi di contenzioso con Apple. C'è quasi sicuramente un'ombra "legale" dietro al lavoro dei designer Samsung, che hanno agito consultandosi con gli avvocati della stessa azienda. Se ciò basterà per differenziarlo maggiormente dall'iPad e ottenere dalla corte tedesca il via libera alle vendite, lo si saprà nei prossimi giorni. Così come solo in futuro si saprà se questi cambiamenti da parte di Samsung otterranno effetti generali nella battaglia con la società di Cupertino. Considerata la stretta relazione a livello produttivo, venirsi incontro sarà di sicuro molto conveniente per entrambi i contendenti.