Magic Trackpad e Wireless Keyboard sono sempre più presenti sulle scrivanie degli utenti Apple. Di sicuro la maggior parte degli acquirenti di iMac ormai sceglie il trackpad invece del mouse, specie considerando che solo questo permette di sfruttare le nuove gesture presenti su Lion. La struttura dei due dispositivi è praticamente identica, tant'è che messi di fianco sulla scrivania, sembrano l'uno la prosecuzione dell'altro. Usandoli in questo modo può capitare di premere inavvertitamente il pulsante del trackpad con la mano destra e comunque sia non è per nulla facile farli stare "vicini vicini" e basta un movimento qualsiasi per distanziarli.

Ognuno ha le proprie abitudini sulla scrivania, c'è che tiene la tastiera inclinata, ad esempio, ma ho visto anche un amico posizionare il Magic Trackpad centralmente sotto la tastiera, al fine di ricreare più o meno la disposizione del MacBook Pro (dove si trova benissimo).

L'idea di Henge Dock con Clique è invece quella di rendere trackpad e tastiera un oggetto unico:

In pratica è un supporto in plastica rigida di colore bianco, nel quale si incastrano alla perfezione i due dispostivi, uno di fianco all'altro. Si nota immediatamente la predisposizione destrorsa che, ahimè, penalizza i mancini. Per fortuna i produttori hanno tenuto conto di questo aspetto e realizzato anche una versione a loro dedicata. L'inserimento è piuttosto semplice e bisogna solo aver cura che avvenga in modo simmetrico per andare liscio come l'olio.

La resa estetica non è per nulla male in quanto richiama il bianco dei tasti ed anche l'ergonomia risulta ottima. Inoltre quel piccolissimo spazio tra tastiera e trackpad mi ha evitato di urtarlo accidentalmente con la mano destra.

Un problema che si sono giustamente posti realizzando Clique è quello della chiusura dei due dispositivi. Il tasto di accensione e spegnimento si trova sulla destra e per il Magic Trackpad rimane dunque accessibile ma non per la Wireless Keyboard. Per questo motivo sul retro è stato inserito un piccolo tasto a cavallo tra i due elementi, il quale funge da "prolunga" per attivare quello che si trova all'interno: semplice e funzionale.

voto 4Conclusioni
Non è niente di più che un pezzo di plastica bianca. Quel che è interessante è l'idea ma sopratutto il fatto che sia realizzata bene. I tasti del Magic Trackpad funzionano correttamente, i due dispositivi rimangono a livello e si incastrano a dovere. Inoltre l'ergonomia è ottima. Lo conoscevo da tempo e ne ho sempre rimandato l'acquisto, alla fine l'ho preso e ne sono molto soddisfatto.

Costi
Prendendo Clique sul sito Henge Docks il costo è di $24.95 ma con spedizione rapida ed imballaggio per l'Italia si aggiungono ben $32,40. Conviene decisamente l'acquisto su Amazon per 33,90€ con spedizione gratuita. Considerando il prezzo del solo prodotto in dollari è assolutamente valido, peccato che tra importazione e spedizione in Italia si paghi quasi il doppio.

PRO
 Permette di rendere un oggetto unico Wireless Keyboard e Magic Mouse
 La soluzione si è dimostrata funzionale ed ergonomica
 L'incastro dei dispositivi è preciso

CONTRO
Nulla di rilevante

DA CONSIDERARE
Pro Il prezzo del solo prodotto è basso, il totale sale troppo per importazione e/o spedizione