Che tra Apple e la divisione mobile di Samsung non corra buon sangue è cosa nota. Anzi, a dirla tutta, seguire le loro diatribe legali è diventato uno sport fin troppo praticato sul web. Sopratutto perché in ogni territorio le vicende si svolgono in modo differente e con esiti altrettanto diversi, per cui alla fine si rischia di non capirci più niente. Quel che è certo che a parte le guerre sui brevetti tecnologici, che toccano tantissime altre aziende di rilievo, Apple sembra particolarmente accanita nel difendere il proprio design rispetto alle produzioni Samsung. Alcuni dicono che a Cupertino stiano attaccando proprio colui di cui hanno più "timore", almeno riguardo le vendite. La cosa certa è che seppure i coreani si siano particolarmente impegnati a copiare pedissequamente ogni cosa, compresa la forma di cavi ed adattatori (vedere per credere) Apple, dal canto suo, vorrebbe avere l'esclusiva su troppe cose come la forma dell'iPad che, per un altro tablet, è praticamente impossibile diversificare su ogni aspetto. Forse stanno chiedendo 100 nella speranza di ottenere 10 dopo le trattative?

Il Galaxy Tab v10.1 è rimasto per un po' di tempo in balia dei tribunali, tra richieste di blocco ottenute ed appelli. Certo a vederlo il richiamo su l'iPad è immediato ma come potrebbe essere altrimenti? Non voglio difendere Samsung ma se Apple ha inaugurato un nuovo modo di fare i tablet è normale che quelli della nuova generazione gli somiglino, un po' come è avvenuto per l'iPhone. La cosa poco gradevole dei coreani è che in alcuni tratti hanno copiato anche quello che potevano evitare, come il design delle confezioni, cavi e quant'altro evidenziato nel precedente link.

Samsung però è convinta, probabilmente a giusta ragione, che tutto il clamore mediatico intorno alla faccenda non abbia fatto altro che rendere più noto il suo Galaxy Tab v10.1. E prevede per questo una grande risposta di pubblico e vendite. A sottolineare la vicenda ci pensa lei stessa con questa paginona apparsa su un quotidiano australiano  (immagine diffusa da Engadget):

Samsung dice che è arrivata l'ora del (Galaxy) Tab, il tablet che Apple ha cercato di fermare.