Come in molti avranno notato questa mattina, Apple ha iniziato ad adeguarsi alla sentenza sfavorevole che l'AGCM ha pubblicato il 27 dicembre scorso, nella quale l'autorità ha disposto una sanzione per l'azienda pari a 900mila € complessivi, l'adeguamento della garanzia ai termini europei di legge in materia e la pubblicazione dell'esito sull'Apple Store. Pubblicazione avvenuta proprio oggi e leggibile tramite un link posto in alto chiamato "Comunicazione a tutela dei consumatori".

Apple ha 90 giorni di tempo a partire dal 27 dicembre per adeguarsi del tutto alla sentenza, dunque il pagamento della sanzione e la rettifica delle garanzie avverranno nel corso dei prossimi 2 mesi. Tuttavia, l'azienda aveva preannunciato anche il ricorso, arrivato anch'esso oggi: a confermarlo è stato l'affidabile setteB.it su Twitter poco fa. La parola fine sulla vicenda, quindi, è rimandata ancora per un bel po'.