Nel settore delle mirrorless la partecipazione dei produttori di obiettivi di terze parti è stata praticamente nulla fino ad oggi. Ci sono corpi veramente validi che potrebbero tranquillamente sfidare le reflex, ma la carenza di lenti è un limite importante, soprattutto per chi ricerca la massima qualità. Sappiamo però che le mirrorless ormai generano numeri interessanti nelle vendite, tanto da interessare i produttori specialistici. Tamron verso il termine del 2011 ha rotto gli indugi, presentando la versione per Sony NEX del suo superzoom stabilizzato 18-200. Il formato che riceverà i maggiori contributi nel 2012, però, sarà il Micro Quattro Terzi.

Lo standard fotografico capitanato da Panasonic ed Olympus è già oggi il più fornito di obiettivi tra le mirrorless, ma le cose miglioreranno a breve dal momento che si sono aggiunti anche Tamron e Tokina.

microquattroterzi-obiettivi

Con il loro arrivo i proprietari di fotocamere Micro Quattro Terzi non solo avranno una più vasta gamma di obiettivi di differenti produttori, ma probabilmente si otterrà anche una riduzione dei prezzi grazie alla concorrenza. Inoltre le Micro Quattro Terzi godranno della più ampia scelta nel settore delle mirrorless, dal momento che le concorrenti più vicine, le NEX di Sony, hanno solo Tamron tra i produttori di terze parti. Attualmente è stato dato solo l'annuncio ufficiale: i prodotti arriveranno nel corso dei prossimi mesi.

Ma non finisce qui: al quartetto potrebbe aggiungersi presto anche Sigma. La famosa azienda ha mostrato al CES 2012 il suo interesse per il settore con un paio di prototipi. Insomma, si prospetta un 2012 davvero ricco per le Micro Quattro Terzi, che potrebbe accrescerne la popolarità e la diffusione.