Quando un prodotto arriva a metà del suo ciclo l'acquisto nei ricondizionati diventa piuttosto interessante. Sappiamo che dopo 6/8 mesi i Mac di punta vengono aggiornati, per cui risparmiare qualche centinaio di euro è una buona forma di protezione del proprio investimento. Vado spesso raccontando di quando acquistai il mio primo Mac mini refurbished che vendetti dopo 1 anno di utilizzo ad un prezzo più alto di quello che pagai nei ricondizionati. Merito del fatto che non molti li conoscono e che non sono sempre disponibili.

Grazie al nostro servizio gratuito Refurb4us, non solo si è avvisati via email appena il prodotto che ci interessa è disponibile (i più ricercati spariscono in pochi minuti) ma abbiamo anche la possibilità di sapere prima degli altri quando vengono aggiunti al listino i modelli più recenti. Da qualche giorno sono apparsi una valanga di nuovi MacBook Pro, tutti i modelli late 2011 in differenti configurazioni e per tutte le tasche.

nuovi

Sono 27 varianti in tutto ed oltre al modello base da 13" a 979€ a mio avviso il più interessante per i professionisti è il 15" 2,2GHz i7 Quad Core con display HiRes Antiriflesso, 4GB RAM, AMD Radeon HD 6750M 512MB e 500GB di HDD. Se a questo MacBook Pro, che supporta la SATA3 anche nel SuperDrive, si aggiunge un adattatore ed un SSD per il sistema operativo (anche da 60GB) si ottiene un computer con prestazioni assolutamente ottime, superiore a molti computer desktop. E il prezzo è di 1.619€, invece che 1.899€ del sito Apple: 280€ di risparmio per un prodotto che ci arriva pari al nuovo dentro e fuori e con garanzia parificata al nuovo.

Al momento nessuno dei MacBook Pro di Ottobre 2011 è disponibile, però potete seguire quello che vi interessa tramite Refurb4us.