Gli sviluppatori di Dropbox stanno lavorando ad una nuova funzione di Photo Sharing e, per l'occasione, hanno distribuito sul blog ufficiale una nuova versione beta che permette di provare il servizio e di ottenere subito 500MB in più di spazio. Il procedimento da effettuare è molto semplice: basta scaricare la nuova beta e collegare una fotocamera (ma anche un dispositivo iOS o un device Android in modalità archivio di massa). Verrà immediatamente mostrata questa maschera:

L'applicazione riconoscerà automaticamente il dispositivo e vi chiederà se volete caricare sul vostro account le foto e i video memorizzati e se preferite che questa operazione venga eseguita automaticamente ad ogni connessione (ovviamente la copia è incrementale, vengono caricati solo i file "nuovi"). I file verranno automaticamente salvati in una nuova cartella"Camera Uploads" ed otterrete i primi 500 MB extra. Ma non finisce qui, perché se invierete foto e video per oltre 500 MB ne otterrete altri, fino ad un totale di 4,5 GB.

Sui device android carica tutte le foto presenti, anche se non sono state scattate con il dispositivo in questione, basta che si trovino nella cartella DCIM. Eccovi uno screenshot che mostra le foto appena caricate sul Mac da Maurizio, il quale mi ha preceduto di qualche minuto nella prova:

Questo invece è lo screenshot che mostra il caricamento dei file e l'aumento di spazio. Mi avvalgo anche in questo caso di uno screenshot di Maurizio perché i suoi oltre 12 GB dimostrano come usufruendo di tutte le promozioni che Dropbox ha fatto negli ultimi anni, si può riuscire ad ottenere veramente molto spazio anche in forma gratuita (io per ora sono fermo a 3 GB).