Continua la saga della Olympus OM-D. Dopo averne visto alcuni pezzi, assieme a una ricostruzione artistica, ora abbiamo quel che si può definire un leak completo, dal momento che è trapelata una nuova immagine che non solo mostra gli accessori per la OM-D, ma anche la macchina fotografica stessa. Stavolta gli autori dello scoop sono in due: Photorumors e il solito 43Rumors.

Le tre fotocamere in basso sono proprio OM-D, con tanto di nome del modello sulla parte frontale. Alla fine, la ricostruzione vista su The Verge qualche giorno fa si è rivelata abbastanza fedele: c'è una versione nera, così come una argentata che invece avevano fatto intendere le passate immagini, purtroppo di bassa qualità, di 43Rumors. Potendo guardare l'intero corpo macchina e non solo specifici elementi abbiamo ulteriori elementi indicativi, come il display 3" touchscreen, che può essere spostato verso il basso rispetto alla sua sede di partenza. Troviamo risposte anche sul dubbio del flash nel precedente articolo, che è esterno e non integrato nel corpo macchina. Tra gli accessori, possiamo notare la presenza del battery grip, ma soprattutto due obiettivi molto interessanti: un 75 mm f/1.8 e un macro 60 mm f/2.8. Essendo per Micro Quattro Terzi, nulla impedirà di utilizzarli non solo sulla OM-D, ma anche su altre fotocamere che adottano questo standard, sia nella gamma Olympus che in quella Panasonic.

Riportiamo anche qui i dettagli principali della OM-D: sensore da 16 Megapixel (presumibilmente lo stesso delle Panasonic G3/GX1), range ISO fino a 25.000, stabilizzazione immagine a 5 assi e un autofocus molto rapido, definito da 43Rumors più veloce anche di quello della Nikon D4. Il sito dà per sicuro l'annuncio ufficiale per l'8 febbraio, dunque tra due giorni: l'attesa per questa nuova Micro Quattro Terzi di casa Olympus cresce sempre più.