Ogni volta che Apple produce un flyer di presentazione o invito ad un evento, si scatena subito la cabala delle interpretazioni. È un gioco stimolato sapientemente, un vedo non vedo dove spesso sono le parole a nascondere segreti da svelare. Di solito non vengono mostrati in anteprima i prodotti, ma questa volta pare proprio che l'immagine nell'invito sia quella di un iPad 3.

Il confronto di Gizmodo realizzato con una foto simile a quella dell'invito, il cui soggetto è un iPad 2, evidenzia una notevole qualità del nuovo display (a sinistra). Le icone ed i testi sono molto meno nitide nell'immagine a destra dell'attuale iPad.

ipad2-ipad3

La storia del background diverso e del posizionamento in landscape non mi ha convinto fin da principio, ed in effetti dall'immagine sopra si nota che le "bollicine" cadono più o meno allo stesso punto anche nel nuovo perché di norma sono immagini originali di dimensioni molto elevate, ci vuole poco a ricrearne una adatta alla nuova risoluzione.

schermo-ipad3

La modalità landscape poteva aver senso per cosa? Per giustificare l'apparente assenza del tasto home che nell'immagine superiore non si nota nell'iPad 3 ma si intravede sul 2 nella zona bassa, sfocato per la ridotta profondità di campo della fotografia. Ma anche su questo Gizmodo ha una opinione condivisibile e confermata dal fatto che un iPad 2 messo in landscape porta l'icona standard del calendario in una posizione più arretrata dove la fascia di luce sul dock è più alta e minore la zona d'ombra.

landscap

Non mi esprimo sulla storia del dito troppo piccolo riguardo il display, è quello di una donna e non c'è nulla di troppo strano ad avere dita sottili. Almeno è quello che penso.

Per l'apparente mancanza del tasto home sull'iPad 3 io dico: MA-GA-RI-!
Con il nuovo iOS5 e le comodissime gestures a 4 dita per cambiare o chiudere app o aprire il taskmanager, quel tasto ormai serve a poco, se non ad intralciare con il forte rischio di pressioni involontarie. In landscape mode va a finire proprio in direzione della mano ed è facilissimo chiudere per sbaglio l'app attiva. Bisogna stare attenti a non urtarlo. E quale sarebbe il suo uso non già riproducibile con le gestures? Mi sembra di poter rispondere: assolutamente nessuno su iPad. Diverso discorso vale per l'iPhone, dove è impensabile avere gestures a 4 dita e non sembra che Apple sia intenzionata, almeno per il momento, ad introdurne di altre specificamente studiate per il piccolo schermo dello smartphone.

Infine, come non citare i part number svelati dal solito Mister X di 9to5Mac, dove si evincono almeno due cose interessanti. La prima è che per ogni taglio di iPad, identificato dalle sigle GOOD, BETTER e BEST (probabilmente sempre i soliti 16GB, 32GB e 64GB), ci sono 3 varianti di tablet. Noi conosciamo il WiFi ed il WiFi+3G, per cui cosa sarà il terzo? Una variante WiFi+4G per la linea LTE?

MD328LL/A – J1 GOOD B- USA
MD329LL/A – J1 BETTER B-USA
MD330LL/A – J1 BEST-B-USA

MD366LL/A – J2A GOOD A-USA
MD367LL/A – J2A BETTER A-USA
MD368LL/A – J2A BEST A-USA

MD369LL/A – J2A GOOD B-USA
MD370LL/A – J2A BETTER B-USA
MD371LL/A – J2A BEST B-USA

L'ultimo codice prodotto è altrettanto stuzzicante perché pare proprio essere una nuova Apple TV. Hardware sicuramente migliorato (probabilmente lo stesso dell'iPad 3) e, si spera davvero questa volta, uscita 1080p. Nessuna ipotesi da parte mia sul resto, potrebbe in effetti cambiare anche scocca o form-factor, seppure non penso sia ancora il momento e, soprattutto, l'attuale si colloca molto bene in un ambiente home theater.

MD199LL/A – J33 BEST -USA