È da tempo che desideravo recensire questo "screen protector" della Mediadevil: sono un fan di questa ditta da diversi mesi, esattamente da quando ho acquistato tramite Amazon UK una pellicola per l'iPad. Ricordo di aver speso almeno una settimana a leggere le recensioni su diversi siti perché non ero soddisfatto dei precedenti acquisti, volevo la pellicola "definitiva" che rendesse più piacevole l'uso del mio amato tablet. Il costo era notevole rispetto alla concorrenza ma le caratteristiche dichiarate sembravano garantire un risultato adeguato per le mie esigenze quindi mi sono buttato. La pellicola è arrivata in breve tempo e ho trovato persino due gomme da masticare della busta (cosa che ho scoperto poi essere un vezzo del presidente della Mediadevil).

Di quella pellicola ho un ricordo molto positivo, eccezion fatta per la noiosissima procedura necessaria per applicarla: aprire la doccia con acqua molto calda, aspettare che si formi una nebbia assassina in bagno, discutere animatamente con la moglie sul perché abbia aperto la porta per far uscire la suddetta nube, chiudere la porta, attendere qualche minuto in più, rientrare "moglie-munito" in bagno, pulire lo schermo, accendere i fari antinebbia, applicare la pellicola con l'aiuto della moglie, uscire soddisfatto dal bagno… Il risultato finale fu notevole, ma una offerta irrinunciabile mi portò a scambiare il mio iPad nero 16GB con uno bianco 64GB. Urgeva una nuova pellicola!

Nel frattempo avevo fatto amicizia con il fondatore della Mediadevil, il quale aveva gradito i complimenti che avevo voluto esprimere verso il suo prodotto; ho quindi acquistato una pellicola per iPhone 4S e, tramite il ramo italiano della ditta, sono riuscito anche ad avere le nuove Easyscreen per iPad 2 (a breve faremo dei contest con loro prodotti in palio).

La Easyscreen Matte Clear Edition è una pellicola sui generis, la cui caratteristica principale è quella di eliminare una volta per tutte il problema delle bolle che si creano quando rimane della polvere fra lo schermo e la pellicola. Niente più nubi di vapore, niente più "stacca, lava e riattacca". La tecnica usata per raggiungere questo risultato è interessante ma, come vedremo, non è tutta rose e fiori: la pellicola è più spessa e rigida del solito nella parte esterna. La parte interna, quella che si trova sopra lo schermo LCD, risulta così leggermente sollevata, quel tanto che basta da non creare appunto delle bolle. L'unica parte che aderisce perfettamente è quindi quella sul bordo che è, inoltre, colorata. I colori a disposizione sono ben 10, c'è da sbizzarrirsi!

L'applicazione è notevolmente più semplice rispetto alle altre pellicole, non bisogna lottare contro le bolle e si può perfino essere indulgenti con un po' di polvere. Ed è qui che si nota l'unico problema che presenta l'Easyscreen della Mediadevil: siccome la pellicola è leggermente sollevata rispetto allo schermo si sente un fastidioso rumore e una altrettanto fastidiosa sensazione tattile ogni volta che si tocca lo schermo. Ad essere sinceri il rumore è minimo, il pomo della discordia risiede più nel tatto, dove si avverte come un vuoto, sotto le dita.

Differentemente dagli altri prodotti Mediadevil questa Easyscreen protector esiste solo in versione Matte Clear; fortunatamente è quella che io preferisco per una serie di motivi: il principale è la capacità di ridurre il riflesso, quello secondario è la minore quantità di impronte che rimangono sullo schermo. Un'altra caratteristica che apprezzo moltissimo nelle pellicole Matte è il tipo di immagine che restituisce, io la trovo più morbida, sebbene leggermente più sgranata. E' ottima per chi tiene gli occhi fissi sullo schermo per diverse ore al giorno. Non è adatta ovviamente ad un uso professionale dove la qualità dell'immagine e la calibrazione del colore sono fondamentali, ma su un iPad questo discorso ha poco senso. Il feeling delle dita sull'Easyscreen è migliore rispetto al vetro dell'iPad, il dito scorre meglio anche quando non è secco e pulito, c'è un grip piacevole. Le impronte ci sono comunque ma, complice l'effetto Matte, si notano meno.

voto 4Conclusione
Vale la pena comprare questa pellicola? Secondo me si, se il motivo principale per cui vi tenete lontani da questi aggeggi è la fase di applicazione o se desiderate cambiare il colore alla cornice del vostro iPad. Se invece siete degli intrepidi applicatori vi consiglio la versione normale (Magicscreen). Il voto finale è di 4 stelle: la stella mancante la giustifico con il fastidioso rumorino citato nel corso della recensione e per il feeling al tatto, che ho volutamente enfatizzato quale unico difetto. Se la recensione avesse riguardato la versione normale (Magicscreen) il voto sarebbe stato leggermente superiore perché, se da una parte è vero che una facile applicazione è comoda, dall'altra c'è il fatto che una volta messa è più importante la qualità del prodotto nell'uso quotidiano.

Costi
Il prodotto costa 17 euro su Amazon.it, un prezzo un po' alto se si considera la concorrenza, più che ragionevole se si valuta quante pellicole ho sprecato nei vari tentativi, quanti fastidi mi hanno dato le bolle e il fatto che posso cambiare il colore del bordo.

PRO
 Facilissima applicazione
 Niente bolle
 Antiriflesso
 Facilita la lettura nell'uso prolungato
Buono il grip
Le impronte si vedono meno
 È una protezione meccanica in più per lo schermo

CONTRO
 Rumore e sensazione tattile da "sottovuoto" quando si tocca lo schermo
 La pellicola è un po' sollevata dallo schermo