Non che se ne senta la mancanza, ma tra qualche giorno pubblicherò una recensione – l'ennesima – dell'iPad di terza generazione. Pur essendo già nelle mie mani, come in quelle di moltissimi italiani, preferisco provarlo nell'uso reale prima di esprimere un giudizio complessivo. Ma il Display Retina, beh, quello si nota fin dalla prima accensione. È stato testato in tutti i modi possibili, ho visto finanche foto al microscopio, ma il risultato definitivo qual è?

Se la definizione del display sia o meno importante per l'esperienza d'uso non sta a noi deciderlo. Come ripetiamo sempre, esprimiamo pareri, e per quanto si tenti di mantenersi equidistanti ed imparziali, questi sono implicitamente soggettivi. Per cui mi sono chiesto: cosa ci faccio con l'iPad? Nel mio caso l'utilizzo primario, direi al 70%, è quello della lettura: riviste, libri, email, web. E una cosa che ho sempre notato è che seppure una pagina di un periodico si possa ben visualizzare "al completo" sull'iPad 1 e 2, quando ci si mette a leggere è sempre meglio zommare. Specie per i testi piccoli che dalla visione a tutta pagina risultano delle semplici macchie. Per cui la prima prova che ho voluto fare è stata con una rivista ed il risultato è eccezionale, proprio come speravo.

Ho scattato delle foto a parità di condizioni (illuminazione, distanza, obiettivo, settaggi della fotocamera, ecc..) su una pagina con testo di diversa dimensione e poi ho calibrato il punto di bianco nel vuoto con Aperture. Intanto si nota in modo incredibile la maggiore brillantezza e profondità colore del nuovo display, che nella parte fotografica si dimostra nettamente superiore.

confronto-display-ipad-2-3

Già da questa distanza si vede una differenza determinante sia nell'uniformità della retro illuminazione che nella qualità del testo, ma con un crop molto ravvicinato ci si rende conto che il Display Retina è letteralmente spettacolare. Sono caratteri davvero piccoli quelli che vedete di seguito, eppure si riescono a leggere tutti e senza dover ricorrere ad ingrandimenti.

crop confronto ipad 2 3

La lettura è notevolmente più agevole e molto spesso si riesce a sfogliare le pagine senza dover ricorrere agli ingrandimenti. Non solo uno spettacolo per gli occhi, dunque, ma anche maggiore comodità e minore sforzo visivo.

Un ultimo appunto riguardo i colori: il mio esemplare ha un punto di bianco addirittura più freddo di quello dell'iPad 2, mentre ho visto molti utenti lamentarsi di display giallastri. Probabilmente sarà una questione di lotti, ma questo che sto provando è migliore in ogni aspetto confrontato al precedente.