Più volte ci siamo soffermati sui nuovi sistemi fotografici compatti a lenti intercambiabili. Abbiamo provato Sony NEX, Panasonic G, Olympus PEN, Nikon 1... l'unico che è stato solo menzionato senza mai una recensione di approfondimento è stato l'NX di Samsung. Me ne sono accorto solo di recente e mi ero ripromesso di provare la NX11, una fotocamera che si trova a meno di 500€ con obiettivo in kit e che offre un corpo sottile ma con una buona impugnatura e completo del mirino (che sempre più spesso vediamo sparire nelle CSC).

Iniziano però già a circolare in rete le immagini della futura NX20, la quale sembra decisamente più interessante. Il corpo è leggermente più grande, migliorando ancora l'ergonomia, e tutto fa pensare ad un approccio più evoluto alla fotografia. Una novità particolarmente interessante sarà la presenza del WiFi, il quale dovrebbe essere probabilmente affiancato dalla funzionalità DLNA per la condivisione wireless dei contenuti. In pratica le immagini ed i filmati appena catturati potrebbero essere inviati direttamente alla TV o ad un media player con client abilitato.

NX20

Il sensore APS-C sarà portato fino a 20 megapixel e la sensibilità da 100 a 12800. Altra interessante novità, il display AMOLED sarà per la prima volta in una NX di tipo orientabile, così da sfruttare al meglio le potenzialità in registrazione video FullHD 1080p.

NX20-1

Una curiosità: secondo alcune voci di corridoio Samsung aveva già pronto questo modello, ma dopo aver visto il mirino ottico della NEX 7 hanno deciso di rimandarne l'uscita per cercare di avvicinare la sua qualità. Chi mi segue su twitter sa che ho ricevuto la NEX 7 proprio ieri e vi posso dire che tale affermazione non è affatto campata in aria, il suo mirino elettronico è veramente di una classe differente rispetto a tutti quelli visti finora, non soltanto per l'incredibile risoluzione ma anche per una riproduzione dei colori più naturale.