Probabilmente qualcuno ci aveva perso le speranze, vedendo iTunes Match arrivare praticamente ovunque tranne che in Italia. A quanto pare, invece, è tempo di tornare ad avere ottimismo. Come riporta Macstories, Apple ha aggiornato le condizioni d'uso per la versione italiana dell'iTunes Store (nei termini sono inclusi anche gli App Store per iOS e Mac nonché l'iBookstore), e per la prima volta compaiono riferimenti espliciti a iTunes Match:

Naturalmente, non vi è alcuna certezza riguardo alla data di lancio della versione italiana di iTunes Match, tuttavia è un ottimo segno la presenza del testo nelle condizioni d'uso, dato che non l'avrebbero messo se non fosse previsto uno sbarco a breve. Ciò significa, dunque, che qualsiasi discussione relativa ai diritti con la SIAE e le case discografiche è stata risolta o in ogni caso è in fase di risoluzione. Naturalmente non cambiano le condizioni del servizio, già conosciute in passato dalle versioni estere: fino a 25.000 canzoni, provenienti dalla propria libreria iTunes, acquistati o no dallo Store. Qualora fosse disponibile una versione a migliore qualità del brano, sarà prediletta quella rispetto alla copia nella libreria dell'utente. I brani saranno fruibili ovunque tramite connessione online sui dispositivi associati al proprio account iTunes. Il prezzo non viene citato, ma non dovrebbe discostarsi dai 24,99 € all'anno della versione francese.

Manca qualcosa? Come abbiamo detto, il servizio vero e proprio. Il consiglio è quello di tenere d'occhio di tanto in tanto il menu Store di iTunes: potrebbe celare qualche sorpresa a breve.

AGGIORNAMENTO

Così breve non sembrava essere prevedibile, eppure, come ci segnalano anche nei commenti, iTunes Match sembra stia entrando in funzione per gli account italiani. Non è detto tutti vedano subito iTunes Match, probabilmente sarà reso disponibile gradualmente. Basta avere ancora un po' di pazienza. Per chi preferisce averlo subito, questo è il link.

Da Macstories, l'immagine introduttiva del servizio in italiano: