Si prospetta un 2012 spumeggiante per Final Cut Pro X. Partito non proprio col favore del pubblico lo scorso anno, col passare dei mesi ha recuperato alcune delle funzionalità che erano state perse con la riscrittura del software e dell'interfaccia. Ora è anche tempo di introdurre features nuove di zecca, con i prossimi aggiornamenti. A rivelarlo è Macrumors.

fcpx

Il primo major update del 2012, che sarà presentato alla conferenza NAB nel corso di questa settimana e che è stato anticipato a Larry Jordan, è piuttosto corposo, con quattro nuove funzionalità principali. La prima è la possibilità di effettuare editing audio multicanale direttamente all'interno di Final Cut Pro X. Si prosegue poi con Dual Viewers, una evoluzione dei monitor Source and Record, a detta di Apple molto migliore rispetto alla precedente soluzione implementata. Si segnalano poi il supporto ai file MXF, senza così la necessità di convertirli preventivamente in formato QuickTime, nonché il supporto alle videocamere RED.

Al momento le tempistiche di aggiornamento non sono note, ma appunto arriveranno presumibilmente in questi giorni al NAB. La sorpresa più positiva per gli utenti è che questo è solo il primo aggiornamento grosso dell'anno, per Final Cut Pro X: come Apple ha riferito a Jordan, nel corso del 2012 ne arriveranno altri.