Con il jailbreak si cerca, e spesso si ottiene, di allargare ulteriormente il già vasto bacino di potenzialità offerte dagli iDevice. Benché nel corso degli ultimi anni iOS sia costantemente migliorato, in certi casi anche prendendo spunto proprio da soluzioni presenti su Cydia e affini, il jailbreak continua ad essere una forte attrattiva per chi vuole maggior libertà d'azione sui suoi dispositivi Apple. Stamattina parliamo di una soluzione alquanto interessante, riportata da The Verge: Quasar.

qasar

Di cosa si tratta? Quasar è un cosiddetto window manager, o anche gestore di finestre: chi è avvezzo al mondo Linux capirà di cosa stiamo parlando. Le applicazioni per iPad, solitamente a tutto schermo come da tradizione di iOS, qui vengono riproposte in finestre separate l'una dall'altra, sovrapponibili e ridimensionabili. Intendiamoci subito: onestamente, non è una cosa che riteniamo utilissima, dato che le apps non sono state pensate per essere eseguite in finestre come su OS X o Windows. Tuttavia, qualche insegnamento potrebbe comunque essere colto da Apple. Una modalità simile a quella di Snap di Windows 8, ad esempio, potrebbe risultare molto utile per operazioni che richiedano due applicazioni aperte contemporaneamente, o anche per avere, sempre ad esempio, una app lavorativa da una parte e Twitter o Facebook dall'altra.

windows-snap

A ciò si potrebbe accompagnare una sorta di Exposé per iPad, anche quello già suggerito spesso dal mondo jailbreak e soluzione decisamente migliore dell'attuale switcher, il quale si adatta meglio sui dispositivi come iPhone e iPod touch.

Quasar è disponibile al prezzo non proprio modico di "9,99 su Cydia, e per capire meglio cosa può fare ecco un video direttamente dalla segnalazione di The Verge: