Sono un sopravvissuto, uno dei pochi che può raccontare di essere stato all'inferno ed esserne tornato quasi illeso. Quale inferno? Quello di World of Warcraft ovviamente! Chi non lo conosce è pregato di starne alla larga, chi lo conosce purtroppo sa di cosa sto parlando.
Order & Chaos è una sorta di clone per iPad (volendo funziona anche su iPhone, trattasi di una app Universal; proprio da pochi giorni è stata resa disponibile pure una versione per Mac, e se al posto di un dispositivo iOS abbiamo Android una edizione apposita è disponibile in Google Play) prodotto da Gameloft. È uscito già da qualche tempo ma non ho mai avuto il coraggio di affrontarlo per paura di ricadere nel vortice di dolore che mi ha provocato qualche anno fa WoW. Poi è successo l'irreparabile ed ecco il perché di questa recensione.

Order & Chaos strizza a dir poco l'occhio a WoW riprendendo buona parte dei concetti e delle funzionalità del più famoso gioco di ruolo di massa online. L'ambientazione è molto simile, il mondo è oggettivamente molto grande, le missioni centinaia e centinaia, gli oggetti e le armi innumerevoli, non vale neanche la pena tentare di descriverli. E' tutto talmente vasto che si ha la sensazione di non sapere mai abbastanza, di non aver mai fatto abbastanza, di non aver ucciso (beh, l'ammazzamento è il principale hobby in questo gioco!) abbastanza ma soprattutto di non aver "livellato" abbastanza. Per i neofiti, che in questo caso possono tranquillamente esser definiti "normali esseri umani", "livellare" significa guadagnare un livello in più nella propria carriera a suon di "punti esperienza" guadagnati completando delle missioni o trucidando varie forme di vita. Una settimanella passata sull'iPad ma lontano dalla famiglia, dagli impegni, dal lavoro, da una vita civile mi ha portato al 25esimo livello e ad una sensazione di vuoto indescrivibile. Poi ho ripreso la mia vita di sempre e ora mi sento molto meglio!

Detta così sembra la descrizione di un gioco brutto e pericoloso per la salute; in realtà il gioco non è affatto brutto! Certo, la grafica non può tenere testa a quella possibile su un computer vero e proprio, ma il feeling generale è molto buono, raramente si scende sotto i 30 frame per secondo, gli effetti di luce sono buoni, solo i poligoni scarseggiano ma probabilmente la versione per il nuovo iPad rivelerà delle sorprese da questo punto di vista. L'interfaccia è semplice e funzionale, quasi sempre facile da gestire con le dita, solo il movimento verticale della visuale di gioco ogni tanto fa i capricci portando a fenomeni di z buffer un po' fastidiosi. Magie e armi sono facilmente accessibili, anche se a volte le dita riescono ad essere meno precise di un mouse e si rischia di fare danni… I problemi più evidenti che ho riscontrato, però, sono una certa tendenza a perdere la connessione con i server anche se per brevi (ma pericolosi!) momenti; il ping, inoltre, è abbastanza alto sia tramite wifi che usando il 3G. Il mondo non è ancora densamente popolato di giocatori veri (in un mondo virtuale) e ogni tanto si soffre di solitudine. Sporadicamente, poi, non è possibile completare le missioni a causa di bug vari.

La mappa non è molto chiara e spesso si sbaglia strada inoltre gli obiettivi missione non sono segnalati anche se una freccia "beacon" ci guida verso la destinazione, purtroppo senza un'indicazione della distanza, rischiando così di fare chilometri e chilometri a piedi. A compensare alcuni difetti di gioventù (Order & Chaos Online ha circa un anno di commercializzazione alle spalle, quasi un neonato in confronto ai 7 anni di WoW!), però, vi sono molti pregi: non mancano i "teletrasporti", le cassette della posta, le aste, le banche e tutto quello che ci si aspetta da un gioco che vuol presentarsi come maturo e completo sin dall'inizio. La colonna sonora è piacevole e di tutto rispetto, ci sono persino i dungeon di gruppo, le gilde, le chat, insomma ciò che si può desiderare da questo genere di titoli.

Insomma, vale la pena giocare ad Order & Chaos? Quanto vale questa versione, per così dire, miniaturizzata di un gioco di ruolo di massa? Queste le mie risposte a tal genere di dubbi:

  • Non è il miglior gioco di questo genere ma è sicuramente piacevole
  • Il mondo non è immenso ma adeguatamente vasto considerato che è un gioco da fruire "in mobilità"
  • Non crea "forte dipendenza" ma poco ci manca

Data risposta ai quesiti posti sopra, rimangono infine tre domande che sono certo gli appassionati di World of Warcraft mi vorranno fare e a cui do pronta spiegazione:

  1. Lo consigli a chi usa WoW? Si, anche se è come consigliare l'assunzione di altre droghe a chi è già drogato.
  2. Lo consigli a chi non conosce WoW? No, perché vi voglio bene e non vorrei vedervi soffrire!
  3. Ci stai giocando? Finita questa recensione lo disinstallo, sono state le due settimane più dure da quando ho smesso con WoW, e come si suol dire "tengo famiglia!"

voto 4,5Conclusioni
È un gioco che porta via una marea di tempo ma è, relativamente parlando, onesto. Onesto come prezzi se confrontato ai concorrenti e onesto come quantità e qualità di gioco, non ci sono ancora tantissimi giocatori e questo può essere un problema (la noia potrebbe farsi sentire)ma gli aggiornamenti vengono rilasciati spesso e si ha l'impressione di un essere in un ecosistema vivo. Facendo finta di non sapere a quali vette di "follia" si può arrivare giocando ad un gioco di ruolo di massa online il voto che merita è un bel 4 stelle e mezzo. Non avendo una categoria dedicata ai giochi, i quali sono qui recensiti piuttosto di rado, l'abbiamo inserita in quella più generale Software: qualora in futuro le recensioni di videogame su SaggiaMente aumentassero, non ci penseremmo due volte ad allestire una categoria decisamente più appropriata.

Costi
Il gioco è Universal, come già detto all'inizio dell'articolo: potete tranquillamente spostarvi dall'iPad all'iPhone senza problemi, e anche su Mac (pagando però la versione apposita a parte). Il costo è di 5,49€ e comprende i primi 3 mesi di gioco, i successivi si possono acquistare singolarmente o a blocchi di 3 o 6, per cifre che partono da 0,79€ e arrivano a 2,49€, importi sicuramente minimi se raffrontati a quelli richieste dai concorrenti per computer.

PRO
 Mondo vastissimo
 Prezzo basso rispetto ai concorrenti
 Dinamiche di gioco praticamente identiche a WoW
 Funziona su iPhone e iPad

CONTRO
 Devastante per la mente
 Qualche bug grafico e nelle missioni
 I server ogni tanto si addormentano

DA CONSIDERARE
 Prima di comprare questo gioco vi consiglio di reperire la puntata N.8 della decima stagione di South Park: "Fate L'Amore, Non Warcraft". Descrive abbastanza fedelmente quali rischi si corrono giocando questo genere di titoli...