Ultimamente non mi capita troppo spesso di viaggiare, ma quando lo faccio porto sempre con me delle batterie di emergenza per iPhone ed iPad. Ne ho provate ed usate già un paio, ma nell'ultimo spostamento che ho fatto per essere presente al Photoshow di Roma ho avuto modo di testarne una più recente e capiente: il Turbocharger 7000 di Proporta.

proporta-7000

Come si può vedere nel confronto con l'iPhone 4S, la dimensione complessiva è veramente contenuta a fronte di una batteria interna molto capiente di 7000 mAh. La struttura è molto robusta e compatta con una finitura gommata che rende la presa molto comoda. Il peso di soli 170gr consente di trasportarla senza neanche accorgersi della sua presenza. A dispetto del precedentemente modello 5000 già testato, si nota un ulteriore miglioramento della cura costruttiva e svariate ottimizzazioni. Ad esempio i tre led di stato con relative icone sono stati sostituiti da un'unica barretta che mostra lo stato di carica premendo sul tasto centrale. Se vi ricorda qualcosa avete ragione, praticamente è lo stesso funzionamento dell'indicatore di carica presente sul MacBook Pro.

proporta-7000-led

Sul retro la porta centrale "in" viene utilizzata per collegare uno dei due adattatori USB presenti, il quale permette di ricaricare la batteria interna collegandola al computer o ad uno dei caricatori USB->presa già in vostro possesso (come quello di iPhone e iPad). In meno di 4 ore si ottiene una carica completa e con questa sono riuscito a ricaricare completamente l'iPhone 4S per 3 volte. Le due porte USB posteriori portano la dicitura "low" e "high" da scegliere a seconda del dispositivo da ricaricare, ad esempio: iPhone in Low ed iPad in High.

proporta-turbocharger-7000

La confezione comprende una pratica pochette per trasportare la batteria ed un ricchissimo set di connettori ed adattatori che consento di ricaricare un numero veramente molto vasto di dispositivi, non sono Apple ma anche Samsung, HTC, Nokia, HTC, Sony Ericsson, Nintendo DS, ecc..

voto 4,5Conclusioni
In passato qualcuno mi ha chiesto se mi recassi in luoghi senza la corrente per aver bisogno di una batteria d'emergenza, come se fosse questo l'unico momento in cui risulti utile. Ma sappiamo tutti che basta utilizzare uno smartphone in modo particolarmente intensivo per scaricarlo in pochissime ore. Ciò succede se lo impiegate come navigatore, se lo utilizzate come hotspot WiFi per altri dispositivi, se guardate qualche film o se giocate con titoli particolarmente esosi di risorse. E se tutto questo lo fate fuori casa allora una batteria come il Turbocharger 7000 vi sarà davvero utile. A livello di struttura e funzionamento c'è poco da dire, l'ho trovata ottima in ogni circostanza. L'estrema quantità di adattatori può dare noia, ma alla fine potremo portare con noi solo quelli di cui abbiamo bisogno e i due cavi USB universali (ai quali si può collegare uno qualsiasi degli adattatori) essendo retrattili occupano davvero pochissimo spazio. L'unica nota negativa da me riscontrata è che il prodotto è stato immesso sul mercato prima del nuovo iPad e non si poteva prevedere l'incredibile capacità di quest'ultimo. Per questo motivo potrete caricare completamente un iPad 2 ma supererete di poco il 50% di capacità dell'ultimo tablet Apple. Rimane comunque utile perché con il 50% di batteria si resiste parecchio, ma sicuramente è un dispositivo più indicato a chi possiede il 2.

Costi
Il prezzo di 64,95€ è valido confrontato con altri prodotti simili valutando la capienza di questa batteria. Ma lo è ancora di più in queste ore dal momento che la spedizione è gratuita ed inserendo il codice SAG10 otterrete un ulteriore 10% di sconto. Se vi interessa il prodotto, questo è un ottimo momento per completare l'acquisto.

PRO
 Compatto, leggero, robusto
 Batteria capiente e dalla ricarica rapida
 Vasta quantità di adattatori per utilizzarlo con ogni dispositivo
 Doppia porta per ricaricare due dispositivi contemporaneamente
 Porta ad alto voltaggio per ricaricare rapidamente iPad (o altri prodotti analoghi)
 Cavi retrattili e pochette da trasporto per la massima comodità
 Pratico indicatore di carica frontale, molto chiaro

CONTRO
 Non ricarica completamente il nuovo iPad (ma è compatibile e lo porta a circa il 50%)