La questione Galaxy S III (o come sarà chiamato) è destinata a proseguire ancora per alcuni giorni, almeno fino al 3 maggio, data in cui il nuovo flagship di Samsung dovrebbe essere finalmente rivelato. Nel frattempo l'azienda coreana è impegnata a prepare il terreno dal punto di vista pubblicitario. Si va avanti tra inviti per la stampa, informazioni non confermate, teaser... Samsung sembra aver preso lezione da Apple nella gestione dell'attesa riuscendo ad alimentare l'hype.

teaser-galaxy-s3

Ieri è stato individuato un curioso sito dal nome tgeltaayehxnx.com che conteneva un countdown scaduto oggi alle 13. A dispetto di quel che poteva sembrare le lettere non erano affatto casuali ma si trattava dell'anagramma di "The Next Galaxy" ed è proprio su questo nuovo indirizzo che è apparso un nuovo video teaser.

L'invito di Samsung per gli spettatori del filmato è piuttosto esplicito: non fate come le altre pecore, distinguetevi. Ci sono pochi dubbi rispetto a chi stia interpretando il ruolo delle pecore secondo la casa coreana che più di una volta ha apertamente "punzecchiato" gli utenti Apple, dipinti come incapaci di decidere con la propria testa. È davvero curioso che proprio Samsung utilizzi queste parole che ricordano incredibilmente da vicino il noto Think Different. Ma dopotutto fa parte del gioco: è il bello della concorrenza. Si dà e si riceve, anche se alle volte con toni forse un po' troppo goliardici.

pecore-samsung

In attesa di altri teaser o della rivelazione ufficiale, compaiono anche i primi benchmark relativi al comparto grafico del Galaxy S III, riportati da GSMArena. Sebbene rimanga decisamente indietro rispetto al nuovo iPad, il quale vanta una GPU quad-core, il prossimo Galaxy sembra essere destinato a scalzare l'iPhone 4S dalla sua leadership con giochi ed attività che fanno intenso uso della grafica. Dato che poi parliamo di test presumibilmente condotti su prototipi sarà curioso vedere come il modello finale si comporterà, se in modo simile o anche migliore. Non ci resta che attendere.