Tra i computer strumenti come Assistente Migrazione non sono una novità: già da anni il trasferimento di dati e (alcune) impostazioni è possibile anche tra diversi sistemi operativi. Anche per gli smartphone ci sono metodi, manuali o più automatizzati, per compiere questo tipo di migrazioni. Chi passa dall'iPhone al Galaxy, da oggi, avrà un aiuto in più da Samsung, come riporta Cult Of Android: Easy Phone Sync.

L'applicazione, sviluppata da Media Mushroom, si compone di una parte su PC o Mac e un'altra sul Galaxy destinatario dei dati. I contenuti che è possibile trasferire dall'iPhone al dispositivo Samsung sono contatti, messaggi, foto, video, musica, playlist e podcast. Per ciò che riguarda video e musica deve essere tutto rigorosamente libero da DRM, altrimenti l'importazione non sarà possibile. Easy Phone Sync è gratuita, ma al momento l'iniziativa riguarda solo i clienti britannici, dunque per i "migranti" italiani ci sarà ancora da affidarsi ad altri metodi.

La mossa farà molto discutere e non piacerà per nulla ai più ferventi sostenitori dell'iPhone, ma di certo porterà il suo ritorno d'immagine a Samsung. Rimane da chiedersi quanto sarà sfruttata questa nuova opportunità e soprattutto se c'è così tanto flusso migratorio da iPhone a Galaxy da giustificare il lancio di un'app dedicata per assistere l'utenza nello spostamento. Ma queste sono domande a cui lasciamo dare risposta alle varie parti, dal momento che i punti di vista possono essere molto differenti.