Se ricordate la nostra recensione della Panasonic G3, concludemmo elogiando i suoi molti aspetti positivi (qualità d'immagine, funzioni, mirino integrato) ma con un po' di amaro in bocca per la perdita di alcune delle migliori peculiarità del modello precedente, tutto in onore della corsa alla miniaturizzazione. Ergonomia più sacrificata, tasti piccoli e minori controlli fisici in favore del touchscreen, si sono concretizzati in una fotocamera dalle ottime capacità  in corpo ristretto. Scelta davvero fuori luogo se si considera che Panasonic ha già la linea GF e la premium GX per chi ricerca la massima compattezza. Dopo poco più di anno, secondo 43Rumors il prossimo 18 luglio, arriverà la sua erede G5 che, fortunatamente, andrà proprio a colmare queste lacune.

panasonic-g5

L'immagine è un leak non confermato ma sembra ci siano pochi dubbi sulla data e sulle caratteristiche. Si tratterà essenzialmente di un modello analogo alla G3, probabilmente anche per il sensore da 16 megapixel, ma particolarmente migliorato proprio sul fronte dell'ergonomia e dei controlli.

Nella stessa data dovrebbero arrivare anche un nuovo obiettivo 45-150mm serie X (quindi compatto e collassabile come l'ottimo 14-42mm X) ed anche l'erede della famosa compatta prosumer LX5, che dovrebbe chiamarsi LX7 e potrebbe integrare l'ottimo sensore da 1" della recente Sony RX100.