Sono mesi che si susseguono le voci dell'ingresso di Canon nel segmento mirrorless e, per la prima volta, ora abbiamo anche un'immagine postata da digicame-info:

canon-mirrorless

A dispetto di quanto si sospettava inizialmente, la prima fotocamera senza specchio a lenti intercambiabili di Canon, non dovrebbe avere il sensore in formato quattro terzi della G1X ma uno degli APS-C della casa. Questo vuol dire che l'obiettivo da 22mm f/2 mostrato nell'immagine renderà più o meno come un 36mm.

La linea dovrebbe chiamarsi Canon EOS M ed avrà un nuovo innesto EF-M, sul quale sarà quasi sicuramente disponibile l'adattatore EF/EF-S, in modo da poter sfruttare le ottiche già in proprio possesso. Non ci sono anche novità in merito date di disponibilità ma sembra un progetto davvero interessante.

Altre foto che stanno apparendo nella rete in queste ore evidenziano l'assenza di controlli tipici da reflex, un po' come le piccole Nikon 1.

eos-m-backeos-m-view

A mio parere monterà il sensore APS-C da poco inserito nella Canon 650D, il quale possiede una tecnologia (ancora una volta presa dalle Nikon 1) che consentirà di migliorare notevolmente la resa dell'AF. Un "pezzo" che mancava a Canon per poter realizzare una mirrorless che potesse competere con i modelli di Panasonic, Olympus, Sony, Samsung e Nikon, dal momento che tutte le sue DSLR hanno sempre dimostrato notevoli limiti nell'AF in LiveView.