Quando mi decisi ad entrare nel mondo Mac, iniziò la ricerca delle applicazioni che avrebbero dovuto sostituire quelle che ero solito utilizzare su Windows. Per la masterizzazione mi sono sempre affidato a Nero Burning Rom, un classico per PC, e quel che più gli si avvicina in ambiente Mac è probabilmente Toast di Roxio. Il software non si occupa solo della scrittura su disco ma, come Nero, anche di acquisizione, copia, conversione e condivisione di file multimediali. Con Toast Titanium si può importare video da qualsiasi videocamera e si è subito pronti per scriverlo su DVD/BluRay-Disc oppure per convertirlo in un formato compatibile con dispositivi portatili, streaming via web o social network.

Appena avviato si va subito al sodo: sulla destra si trova la ricerca dei dati, con la possibilità di filtrare per tipologia, oppure, con i pulsanti Audio / Video / Foto, si può andare a pescare direttamente nelle librerie di iTunes, iMovie ed iPhoto.

Toast

A sinistra una grande area vuota rappresenta il disco, ovvero il contenitore in cui trascinare i file ed organizzarli per la scrittura. Prima di iniziare con il Drag&Drop è opportuno selezionare, nella zona superiore, la tipologia di disco da creare, scegliendo tra: dati, audio e video (nonché anche copia e conversione che vedremo più avanti). Per ognuna di queste opzioni sono presenti delle sottovoci in un menu a tendina, ad esempio per Dati si può scegliere se il disco dovrà essere compatibile per PC e Mac o solo per uno dei due.

tipo.disco

In basso si trovano le indicazioni sull'unità usata, una barra che indica lo spazio occupato/disponibile, il numero di copie da masterizzare ed un pulsante rosso per l'avvio dell'operazione. Si dovrà indicare il tipo di disco utilizzato, CD/DVD, così Toast potrà valutarne la capacità e, se necessario, dividere i contenuti su più dischi. Sembra che non venga automaticamente identificata la tipologia di disco in base a quello inserito, per cui è necessario effettuare la selezione manualmente.  Una volta avviata la procedura la finestra di riduce, mostrando solo una barra di progressione, e, alla fine, chiederà se salvare il progetto per un futuro utilizzo.

spazio

La scheda Copia permette di creare un duplicato in due tempi, avendo una sola unità si procederà prima con la creazione di un file immagine .iso e poi con la sua masterizzazione. È anche possibile creare semplicemente l'immagine o masterizzarne una preesistete, scegliendola tramite il menu "File immagine" (non troppo intuitivo).

Ma il pezzo forte di Toast Titanium si trova nell'ultima scheda: Conversione. Provando a selezionare un file video è possibile esportarlo in numeri formati, scegliendo uno dei profili preimpostati oppure creando uno personalizzato.

esportazione

voto 4Conclusioni
Molte delle funzionalità previste in Toast Titanium sono ottenibili con altri software, tra cui i gratuiti Burn o Handbrake, ma una suite del genere è così ricca di funzionalità che ci vorrebbero ben altre righe di recensione per elencarle tutte. Sostanzialmente il suo vantaggio è quello di operare bene e di semplificare una grande quantità di operazioni. E non si tratta solo di masterizzazione. Pensate, ad esempio, di dover riversare un filmato in DVD su iPhone: con Toast bastano pochi clic. E si possono anche catturare i video dal web, gestire i file audio e video applicando effetti o gestire i secondi di pausa tra una traccia e l'altra di un CD direttamente dalla scaletta.

Costi
Il prezzo di 99€ sul sito Roxio.it è maggiore rispetto a quello della controparte Windows (Nero 11 costa 69€), ma questo supporta anche i video HD ed i Blu-Ray nativamente, per cui i 30€ in più credo siano meritati. Ma la cosa davvero interessante è che ora si può acquistare per soli $50 (circa 39€) su StackSocial.

PRO
+ Completa gestione di video in HD e BluRay
+ Ottima conversione file con supporto per moltissimi dispositivi e formati
+ Acquisizione direttamente dal web in streaming o dai programmi Mac
+ Condivisione video su Youtube, Vimeo e sui principali social network

CONTRO
- Alcune funzioni potrebbero essere più facili da trovare

DA CONSIDERARE
| Se dovete solo masterizzare solo su CD/DVD provate il gratuito Burn