Quando sono sono stati annunciati i TIPA Awards del 2012, non abbiamo potuto fare a meno di notare la presenza di un premio sia per la Nikon D800 che per la Canon 5D Mark III, due macchine che, in teoria, dovrebbero litigarsi i favori del pubblico nello stesso target di mercato. La creazione di un nuovo podio per "Video Digital SLR" poteva sembrare un escamotage per assegnare un premio anche alla 5D Mark III, una fotocamera eccellente ma non in grado di competere con la risoluzione e la gamma dinamica della Nikon D800 (recensione).

Tuttavia abbiamo potuto riscontrare in più di un'occasione che la 5D Mark III riesce a destreggiarsi meglio nel campo video con un minore effetto moiré ed un contenimento del rumore ad alti ISO nettamente migliore. Certo la D800 produce immagini più nitide e i professionisti possono sfruttare l'uscita video non compressa, tuttavia per i videomakers la 5D sembra ancora la migliore scelta, ache in questa sua terza evoluzione. In sostanza la distinzione effettuata dal TIPA è sembrata infine corretta, perché sono entrambi prodotti eccellenti ma con differenti attitudini.

Anche l'EISA ha da poco dichiarato i suoi Awards del 2012 e, ancora una volta, ritroviamo un premio per entrambe le fotocamere. La Nikon D800 è stata considerata la migliore fotocamera in senso assoluto, senza specificare nessun ambito di riferimento. In effetti è un prodotto che si colloca un po' fuori dagli schemi, con una risoluzione effettiva che compete con le medio formato, una gamma dinamica impressionante, ottime funzionalità video professionali ed un prezzo che, tutto sommato, sembra davvero competitivo. Tuttavia, anche la 5D Mark III ha ottenuto un premio, definita come la migliore Advanced SLR Camera. La distinzione in questo caso "vacilla", probabilmente ha fatto meglio il TIPA a creare una nuova categoria legata al VDSLR, ambito che sta ottenendo sempre maggiori attenzioni da parte dei videomakers di tutto il mondo.

canon5d-vs-nikond800

Qualunque sia la definizione scelta, sembra che quest'anno Canon e Nikon abbiano ottenuto davvero ottimi risultati ed avendo entrambe le fotocamere sul nostro banco prova non possiamo che confermare. Ma c'è un terzo produttore che, a breve potrebbe destabilizzare il mercato, specie per gli appassionati di produzione video. Si fanno sempre più intensi i rumors riguardo la futura A99 di casa Sony, la quale potrebbe avere anche una sorella piccola, ipotizzata con il nome A95. Oltre alle specifiche quasi certe annunciate precedentemente, si ipotizzano ulteriori dettagli (seppur con minore sicurezza) come il video AVCHD 2.0 con bitrape 50Mbps e 4:2:2 sampling, nonché l'impressionante cattura a 1080p con 120fps (720p a 240fps) per creare spettacolari slow-motion.

sony a99