Come ogni nuova versione di qualsiasi sistema operativo, anche Mountain Lion deve affrontare svariati bug della prima ora, alcuni piccoli, altri più fastidiosi, da sistemare con la 10.8.1 e i successivi aggiornamenti. Uno dei problemi che maggiormente ha creato discussioni post-rilascio è relativo alla batteria dei Mac portatili, la quale si è vista in numerosi casi diminuire o addirittura dimezzare la sua carica (vi sono però anche testimonianze che riportano variazioni nulle o comunque molto contenute rispetto alla versione precedente, dunque non sembra essere applicabile a tutte le installazioni di Mountain Lion su MacBook). In tanti hanno richiesto un fix rapido, e Apple a quanto pare è sulla buona strada, come riporta Softpedia.

Uno sviluppatore iscritto al Mac Developer Program ha installato la build 12B17 recentemente messa a disposizione da Apple per il testing. Il suo MacBook Pro, prima dell'aggiornamento, arrivava a poco più di 4 ore. Dopo l'installazione della 10.8.1, la durata è letteralmente raddoppiata, superando quota 8 ore e ridando al portatile l'autonomia originale o comunque molto vicina ai valori di partenza.

Dato che si tratta ancora di un aggiornamento in fase di sviluppo, è possibile che prima del rilascio finale ci sia ancora spazio per ulteriori affinamenti che riescano a sfruttare per bene le batterie. Detto ciò, speriamo che per godere di questo importante bugfix non occorra aspettare ancora troppo tempo.