Alcuni anni fa un impianto audio a sei canali (5.1) richiedeva un investimento economico così importante che solo i più appassionati decidevano di affrontare. Da qualche tempo esistono soluzioni finalmente economiche e la creazione di un home cinema con impianto surround è diventata accessibile ad ogni tasca. Come in ogni settore merceologico, la ricerca della qualità ci porta ad innalzare il livello delle esigenze ed il tetto di spesa ma, con un occhio attento, si possono trovare prodotti dall'interessante rapporto qualità/prezzo.

Grazie ad Electronic Star, già incontrata con la recensione delle cuffie wireless Auna DHP380A, abbiamo avuto modo ti testare un impianto surround completo ed economico dello stesso produttore.

auna-5-1

L'Auna YC-5.1 Cinema-B è composto da 4 altoparlanti satellite con piedistallo (2 frontali e 2 posteriori), uno per il canale centrale ed un subwoofer attivo, che è poi il cervello dell'impianto. Il design è elegante e moderno, con finiture nero lucido gradevoli ed un aspetto complessivo niente affatto economico. Il montaggio è davvero semplice, gli unici elementi da comporre sono le basi dei satelliti, le quali si fissano stringendo un dado centrale con la chiave in dotazione. All'interno della confezione c'è anche un piccolo telecomando per i controllo di tutte le funzioni ma, purtroppo, non abbiamo trovato le batterie.

telecomando

Gli elementi dell'impianto 5.1 sono piuttosto semplici da posizionare nell'ambiente, anche se piccoli aggiustamenti si possono effettuare nel tempo. In tutti i casi si potrà iniziare localizzando frontalmente l'altoparlante centrale, in basso il subwoofer e i quattro satelliti agli angoli del punto di visione, tenendo sempre in considerazione la dimensione della stanza e la disposizione di eventuale arredamento.

canale-centrale

Sul retro del subwoofer si trovano tutte le varie connessioni e qui scopriamo che il YC-5.1 Cinema-B supporta due sorgenti, una stereo e l'altra 5.1, con la possibilità di selezionare quella attiva sia dal telecomando che dai tasti frontali. In dotazione vi sono 3 cavi RCA (bianco/rossi) così da poter collegare tutti i 6 canali del surround, nonché i 5 cavi per i rispettivi altoparlanti. Con un po' di pazienza si può riuscire a mimetizzare i vari cablaggi nell'ambiente e, fortunatamente, i fili sono sufficientemente lunghi da riuscire a dislocare comodamente anche le due casse posteriori.

auna-5-1-retro

voto 3Conclusioni / Costi
Il YC-5.1 Cinema-B può essere collegato ad un amplificatore, ad uno stereo o direttamente sui lettori DVD/BluRay, alcuni dei quali possiedono anche le uscite 5.1 nativamente. Ovviamente la qualità e la potenza dell'audio dipenderà molto dalla sorgente, ma abbiamo ottenuto risultati sicuramente sufficienti con i DVD almeno Dolby Digital. Con un occhio alle caratteristiche tecniche leggiamo 100W RMS, una risposta in frequenza di 40Hz a 20kHz ed un rapporto segnale/rumore di 80dB. Il risultato alla prova pratica è un audio dalla discreta potenza ma capace di trasmettere un buon livello di immersione grazie alla naturale disposizione degli elementi. Complessivamente non ci ha troppo entusiasmato, in particolare il canale centrale, ma guardando il rapporto qualità/prezzo non possiamo che esprimere un giudizio positivo. Tutto il sistema YC-5.1 Cinema-B si può acquistare per 138,90€ sul sito Electronic Star (con spedizione gratuita) risultando quindi una soluzione davvero interessante con un'occhio di riguardo per il budget.

PRO
+ Design degli altoparlanti gradevole
+ Prezzo contenuto
+ Completo di tutti i cavi

CONTRO
- Qualità audio poco sopra la sufficienza
- Strutturalmente migliorabile

DA CONSIDERARE
| Ricordate le pile del telecomando, non ci sono in dotazione