Chi usa sia OS X che Windows, spesso ricorre ad applicazioni di virtualizzazione come Parallels Desktop, VMWare Fusion ed il gratuito VirtualBox di Oracle. Un'altra soluzione interessante, seppur non esente da imperfezioni, è CrossOver Mac. L'applicazione, basata su Wine, consente di eseguire direttamente software e giochi per Windows all'interno di OS X ma solo quelli presenti nella propria "lista".

crossover

Non c'è moltissimo (circa 90 software con compatibilità accertata) ma può essere utile specialmente per alcune applicazioni della suite Microsoft, utilizzabili nella loro versione per Windows. Non è una soluzione che ci piace particolarmente, nei recenti Mac con almeno 4GB di RAM usare una macchina virtualizzata non causa troppi rallentamenti (specie con SSD) ed è un'opzione molto più flessibile. Tuttavia oggi CrossOver Mac è scaricabile gratuitamente dal sito Codeweavers e, come si dice, a caval donato...

installa