MobileMe ha ormai ceduto il passo ad iCloud con i suoi 5GB di storage gratuito a cui si possono aggiungere 20GB (32€/anno) o 50GB (80€/anno). Chi possedeva già una sottoscrizione MobileMe al momento del passaggio, come chi vi scrive, ed aveva pagato per avere i servizi ora gratuiti (come la posta) più altri aggiuntivi (come l'iDisk da 20GB non più presente), si è trovato un gradito e "giusto" omaggio di Apple con il piano da 5GB+20GB già pagato per il primo anno, con scadenza il 30 settembre 2012, cioè ieri.

Il nostro utente @odioilaltino su Twitter ci ha però fatto notare che, invece di scadere, questa mattina il servizio ha ottenuto un rinnovo automatico fino al 2050, almeno stando alle informazioni che si possono leggere nel dettaglio del proprio ID Apple, sia sul Mac che su iOS.

mobileme-icloud

Nel momento in cui scriviamo non abbiamo trovato ancora un documento ufficiale che certifichi questa lunghissima estensione, apparentemente gratuita, destinata agli storici utenti paganti di MobileMe, ma sembra una condizione comune a tutti gli account del genere. A meno che non si tratti di un mero errore del server nel valutare la scadenza odierna, potremmo essere di fronte ad un omaggio davvero molto gradito che, stando ai prezzi attuali, dovrebbe valere 32€ x 38 anni = 1.216€.

In attesa di conferme ufficiali non abbiamo che da sperare che non si tratti di un errore.

[AGGIORNAMENTO] Forse era stato esteso fino al 2050 in attesa di prendere una decisione, la cui conferma è arrivata questa notte. Il servizio iCloud con 20GB omaggio per gli ex utenti MobileMe è stato rinnovato gratuitamente da Apple per una ulteriore annualità.  Per maggiori dettagli si viene rimandati a questo documento.

mail