C'è da prepararsi perché entro la fine di novembre si accavalleranno decine di offerte di ogni tipo e da ogni produttore. Eviteremo di segnalarle proprio tutte, per non diventare un volantino telematico, ma ci sembra che il bundle di MacLegion Holiday 2012 possa risultare davvero interessante per molti.

Il meccanismo è ormai arci-noto, abbiamo 10 applicazioni per Mac a $49.99 a dispetto di un prezzo complessivo di $548. C'è anche un bonus per i primi 5000 acquirenti, ovvero un'ulteriore piccola applicazione del valore di $19.95, Alarm Clock Pro.

maclegion

Vediamo brevemente cosa contiene l'offerta:

TechTool Pro ($99.99): probabilmente il più completo tool di verifica hardware del Mac, che comprende anche strumenti di ripristino dal boot e sistemi di prevenzione dei danni.

Freeway Pro ($229.99): gli orfani di iWeb cercano ancora una soluzione altrettanto facile per creare i propri siti. Freeway non è così banale ed immediata come l'ex applicazione della suite iLife, tuttavia è infinitamente più potente e flessibile, tant'è che viene utilizzata anche da molti professionisti.

Djay ($19.99): d'accordo, non acquisteremo il bundle per djay, tuttavia potrebbe essere una simpatica scoperta dal momento che è valutato in modo incredibilmente positivo da Macworld, MacUser, MacLife, ecc... Consente di gestire la musica di iTunes per creare (e registrare) come un vero Djay.

Capo ($49.99): applicazione semplicemente incredibile che consente di "vedere" dentro la musica, analizzando automaticamente lo spettrogramma e generando la tablature. Da provare.

Fantastical ($19.99): una delle app più apprezzate degli ultimi anni, una interfaccia per il calendario Apple infinitamente semplificata e produttiva. Dalla menu bar basterà parlare con Fantastical per creare e visualizzare gli appuntamenti.

RipIt ($24.95): probabilmente l'applicazione più semplice ed efficace per rippare i DVD su Mac.

iRip ($19.95): il metodo più semplice per trasferire i musica, video, podcast, suonerie e tanto altro, dal proprio iPhone/iPod su Mac.

Beamer ($15.00): mandare i contenuti video dal Mac alla Apple TV con AirPlay diventa finalmente possibile con questa piccola ma utilissima applicazione.

CopyPaste Pro ($30.0): definita come il Time Machine della clipboard, l'applicazione consente di tenere traccia e recuperare un numero personalizzabile di "copie" precedenti. Se ci si fa l'abitudine è difficile vivere senza.

Code Collector Pro ($19.99): se siete programmatori amerete questa applicazione, consente di gestire i propri snippets (o porzioni di testo/codice) in modo indipendente dalla piattaforma. Utilissimo.

Ci sembra davvero uno dei bundle più interessanti per la produttività che abbiamo incontrato negli ultimi tempi. Sicuramente da menzionare e facilmente interessante dal momento che vi sono almeno due importanti applicazioni di richiamo e tutte le altre, seppur minori, sembrano altrettanto valide. Il prezzo per la nostra valuta sarà di circa 39€ e potete acquistarlo/valutarlo da questa pagina.