L'anno scorso abbiamo recensito l'ottimo iFlicks, probabilmente il miglior software per chi vuole trasformare i propri video in un formato "digeribile" da iTunes e da tutti i dispositivi Apple, con tanto di tag e copertina. Per averlo, però, si devono sborsare ben 17,99€ sul Mac App Store. Ci sono molte altre applicazioni che fanno qualcosa di simile o, quantomeno, solo la parte relativa alla conversione del video. C'è il noto Handbrake, ad esempio, ma anche qualcosa di più semplice ed immediato con Miro Video Converter, da pochissimo aggiornato alla versione 3.0 e completamente ridisegnato.

miro

Consente l'esportazione diretta ed immediata per moltissimi device, compreso iPhone 5 ed i recenti Android come il Note II. Oppure si può anche optare per delle impostazioni personalizzate per l'audio, il video ed il formato. Le conversioni vengono eseguite rapidamente e con una buona qualità, sicuramente da tenere in considerazione essendo un software open source e gratuito.