Eccoci con il terzo appuntamento di ind[iOS]gaming, la rubrica settimanale dedicata ai migliori giochi creati da case indipendenti. Andiamo subito al dunque con la selezione di questa settimana.

indiosgames

The Room (Demo gratuita + IAP su iPhone, 1,79€ su iPad)
Fireproof Studios si lancia per la prima volta nel mondo iOS con un titolo assolutamente straordinario. Nato dalla geniale mente di questi sviluppatori (partiti dallo sviluppo su consolle) The Room integra in un solo titolo caratteristiche eccezionali: grafica impeccabile e particolarmente ben riuscita, gameplay fluido ed accattivante, storyline completa ed avvincente. Il titolo è un puzzle game punta e clicca, ci troveremo ad interagire con complesse casseforti piene di enigmi in un ambiente tridimensionale, cercando di ripercorrere i passi di un alchimista alla ricerca di una nuova ed oscura fonte di energia. Gli enigmi che dovremo risolvere sono veramente ben realizzati e ci terranno incollati al dispositivo fino alla fine del gioco; per quanto riguarda la longevità si parla di circa 3/6 ore di gioco complessive, a seconda di quanto sarete svegli a risolvere gli enigmi. Ad ogni modo il titolo è rigiocabile ad libitum, con la possibilità di rivivere anche singulatim i capitoli che più ci sono piaciuti. La scelta di pubblicare il titolo come demo gratuita per iPhone è particolarmente riuscita, così che chiunque avrà modo di provare le dinamiche di gioco e, se soddisfatto, potrà decidere di acquistare la versione completa per 1,79€ (a nostro parere vale assolutamente la pena); in alternativa si può direttamente acquistare il gioco completo su iPad allo stesso prezzo della versione full per iPhone. Gli sviluppatori inoltre affermano che stanno lavorando ai prossimi capitoli che dovranno completare la storia, essendo che in questo primo episodio il finale viene lasciato aperto. Consigliamo a chiunque, anche ai non appassionati del genere, quantomeno di provarlo e, nel caso, di premiare il grande sforzo fatto dagli sviluppatori per effettuare un porting di questo livello. Ricordiamo infine l'impossibilità di giocare a The Room sui dispositivi pre-A5 (da iPhone 4, iPad 1 e iPod Touch 4 in giù).

Gear Jack (0,89€ Universale)
Gear Jack è un platform slide&jump a scorrimento orizzontale dall'ottima grafica minimale. Il gameplay offre le classiche caratteristiche di qualsiasi gioco del genere: avremo la possibilità di saltare, rotolare o effettuare acrobazie particolari seguendo i comandi in sovraimpressione, il tutto a velocità frenetiche. I livelli sono costruiti a regola d'arte, con ostacoli che non in pochi punti ci renderanno la vita molto difficile costringendoci a riniziare il livello più e più volte. Un sistema di upgrading del personaggio ci permetterà di personalizzarlo secondo le nostre esigenze: aumentando ad esempio la velocità di corsa di Jack, il robot protagonista del titolo, potremo affrontare i livelli via via più velocemente (con un conseguente aumento della difficoltà, già abbastanza alta di per sé). Oltre ai livelli in cui dovremo controllare Jack è importante segnalare la presenza di una manciata di livelli aerei, in cui dovremo governare una sorta di futuristico aliante. Per il prezzo esiguo Gear Jack comporta sicuramente un ottimo investimento, con un comparto grafico davvero eccezionale, un gameplay ben studiato e una colonna sonora degna di nota.

Super Crate Box (1,79€ Universale - purtroppo ancora senza supporto per iPhone 5 fino al prossimo febbraio)
Super Crate Box è un miscuglio di esplosioni, adrenalina, movimenti frenetici, armi e grafica a 8bit. L'obiettivo è molto semplice, realizzare il punteggio maggiore: per farlo dovremo raccogliere delle scatole, generate casualmente in differenti punti del livello, evitando e facendo fuori una quantità enorme di nemici. Ogniqualvolta riusciremo a raccoglierne una di queste scatole otterremo un punto e una nuova arma, nonchè un progressivo aumento della difficoltà di gioco. Dall'alto si caleranno i nemici i quali, una volta percorso tutto il livello, cadranno tra le fiamme in basso, all'angolo opposto della mappa: a questo punto cadranno ancora una volta (il processo si ripeterà all'infinito) dall'alto, potenziati nella velocità e nella resistenza (cambieranno di colore da verde a rosso). L'andamento frenetico del gameplay ha un effetto ipnotizzante, tanto che ad un certo punto perderete del tutto la cognizione del tempo. Il fatto che ogniqualvolta raccoglieremo una scatola cambierà l'arma con cui saremo equipaggiati ci costringerà a cambiare costantemente strategia per sopravvivere. Consigliamo vivamente di giocare su iPad, anche in virtù del fatto che su iPhone 5 la grafica non è stata ancora ottimizzata.