Dropbox per iOS ha appena ricevuto l'aggiornamento alla versione 2.0. Quest'ultima release comporta due principali cambimenti: in primis l'introduzione di un "accattivante nuovo design", come recita la dicitura dell'update, in secondo luogo l'aggiunta di un tab dedicato alle foto. Entrambe le migliorie godono di una certa importanza, la nuova veste grafica è maggiormente piacevole alla vista nonchè funzionale rispetto alla precedente, in linea con la tendenza minimalista di questi tempi, ma non è di essa che ci occuperemo; la novità importante sta infatti nell'opzione "Caricamento da fotocamera". Già presente nelle precedenti release, con l'ultimo aggiornamento è stata posta in una posizione di grande rilievo.

Appena avvieremo l'applicazione ci verrà chiesto se attivare la funzione quando collegati ad una rete Wi-Fi o, in alternativa, anche sotto rete 3G: non appena selezioneremo una delle opzioni Dropbox inizierà il caricamento sulla nuvola di tutte le foto presenti nel rullino fotografico del nostro dispositivo, le quali verranno ordinate per data e saranno accessibili esattamente come avviene sul rullino dell'app nativa.

Attraverso questo sitema, che funziona egregiamente da come abbiamo avuto modo di provare, Dropbox si pone come diretta rivale di Apple nello streaming delle foto tra dispositivi, con un sistema analogo che offre perfino qualche vantaggio in più rispetto allo streaming foto di Cupertino: innanzitutto la possibilità usufruire di una libreria di fotografie condivisa tra tutti i dispositivi collegati all'account Dropbox sui quali è stata abilitata l'opzione costituisce sicuramente un'opportunità in più. Potremo infatti collegare non solo dispositivi iOS/OS X ma anche Android, Windows Phone e avere su ciascuno di essi le stesse identiche foto. Oltre alla possibilità di usufruire della multipiattaforma potremo anche sfruttare le classiche funzioni Dropbox per condividere le stesse foto o interi albun con terzi e godere dunque di un'ecosistema ben funzionante e affermato. Anche Streaming Foto ha le sue peculiarità ed alcune funzioni in più, come ad esempio la possibilità di seguire i feed di altri utenti, attraverso una sorta di proto-socialnetworking, ma, come tutti ben sanno, queste rivalità tra aziende non possono portare altro che benefici per noi utenti.

Un ulteriore vantaggio per Dropbox è la maggiore rapidità di aggiornamento, nonché un più diretto controllo delle immagini tramite finder. Tra le altre novità minori da segnalare, la rimozione del tab dedicato all'upload, che prima era macchinoso e scomodo, sostituito da un pulsante "+" posto in cima alla schermata che ci darà la possibilità di effettuare il caricamento di file (fotografie) direttamente nella directory in cui ci troviamo.