Eccoci con il quarto appuntamento di ind[iOS]gaming, la rubrica settimanale dedicata ai migliori giochi creati da case indipendenti. Dopo una pausa in concomitanza con le festività natalizie andiamo subito al dunque con la selezione di questa settimana.

indiosgaming-4

Crumble Zone (0,89€ Universale)

Crumble Zone è un gioco semplice, ma ricco di difficoltà. Partendo da questo ossimorico presupposto iniziamo con questo titolo, uno space shooter arcade che ci metterà nei panni di un simpatico esserino gravitante attorno al suo pianeta. Quello che dovremo fare sarà, neanche a dirlo, difendere la nostra terra distruggendo tutti gli asteroidi e i pianeti che si avvicineranno man mano a velocità maggiori. Diversi sono gli elementi che rendono particolare questo titolo, a partire dall’ottima ed originale grafica fino all’eccellente comparto sonoro. Sicuramente da sottolineare sono anche le dinamiche di gioco, assolutamente per nulla scontate, che ci metteranno di fronte a non pochi momenti di difficoltà (in primis l’impossibilità di sparare diritto: potremo infatti sparare solamente attraverso una traiettoria parabolica che vairerà a seconda del verso della rotazione attorno al pianeta). Nel momento in cui distruggeremo un asteroide otterremo diamanti che potremo utilizzare in seguito per acquistare diversi power up (operazione non strettamente necessaria, potremo infatti fruire dei suddetti nel corso del gioco senza doverli necessariamente acquistare). Consigliamo vivamente di provarlo a tutti, tranne a chi soffre di mal di mare (il caratteristico movimento centrifugo del gameplay è piuttosto marcato).

Eufloria HD (2,69€ Universale)

Eufloria, da poco disponibile nella versione HD Universale, è un gioco RTS (Real Time Strategy) tanto ingegnoso quanto innovativo, sia dal punto di vista del gameplay che da quello del design. Ci ritroveremo nei panni di una sorta di colonizzatore spaziale: dovremo governare sciami di piantine volanti (basterà fare un po’ di attenzione per accorgerci di come il design ultra minimale le faccia assomigliare non poco a delle navicelle spaziali) alla volta di nuovi asteroidi da colonizzare. Con una manciata di queste piantine, potremo piantare un albero, il quale ne genererà di altre. Queste piantine saranno dunque allo stesso tempo sia la risorsa che il mezzo che dovremo gestire per raggiungere l’obiettivo di colonizzazione stabilito dall’albero madre. Naturalmente ci sono anche dei nemici, altre piantine che han perso la retta via e cercheranno in tutti i modi di distruggere le nostre unità e i nostri insediamenti.
La differenza tra Eufloria ed altri giochi simili, oltre al design, sta nella calma: seppur si tratti di battaglie per la colonizzazione dello spazio, il tempo resta la chiave per vincere i livelli più difficili del gioco. Tempo per riflettere, per decidere ma anche tempo per assimilare tutte le numerose e molteplici regole e possibilità del gioco, che ci verranno presentate man mano che proseguiremo nell’esperienza. Il prezzo è in offerta scontato del 40%, anche maggiorato Eufloria sarebbe un’ottimo acquisto.

ON/OFF (0,89€ Universale)

ON/OFF è l’ultima perla partorita dalla geniale mente dello sviluppatore francese Thomas Castel. È un puzzle game in cui non dovremo far altro che collegare tutti gli interruttori attraverso dei blocchi del medesimo colore. Seppur la meccanica sia piuttosto facile, già dopo i primi 5 livelli si comincia a dover riflettere un po’ su prima di riuscire a risolvere il puzzle. La grafica è puramente minimalista, chiara e colorata e i livelli veramente difficili, consigliato vivamente agli appassionati del cubo di Rubik o simili rompicapo.