olympus-xz10

Domani partirà ufficialmente il CP+ 2013, ma i produttori stanno rendendo note le loro novità già da qualche giorno. Olympus oggi svela ufficialmente una fotocamera molto attesa, i cuoi primi leak hanno attratto molti appassionati. Nel 2012 la compatta prosumer XZ-1 è stata un grande successo, sia per le vendite che per i numerosi riconoscimenti ottenuti dalla stampa e dai fotografi. Da poche settimane quel modello è stato aggiornato con la presentazione della XZ-2, che ne mantiene le principali caratteristiche e la migliora sotto tanti aspetti, posizionandosi su un scaglione superiore di prezzo.

Il modello presentato oggi si chiama Olympus XZ-10 e non va nella direzione che molti ipotizzavano. Si credeva, cioè, che avrebbe impiegato un sensore da 1" per sfidare il dominio della Sony RX100 (video recensione), ma, al contrario, ve n'è uno da 1/2,3". La nuova fotocamera si posiziona così alla base della gamma XZ, le cui sorelle maggiori sfoggiano sensori leggermente più grandi (1/1,7").

olympus-xz10-dettagli

Niente porta accessori e display snodato, con la XZ-10 ci si concentra sull'essenziale ottenendo un prodotto davvero molto simile alla fortunata serie Powershot S di Canon, il cui ultimo esemplare si chiama S110. Le caratteristiche della piccola Olympus sono comunque di tutto rispetto:

  • Sensore 12 megapixel CMOS retroilluminato da 1/2,3"
  • Processore d'immagine TruePic VI
  • Obiettivo 5x 26-130mm (equiv.) f/1,8-2,7
  • Fino a 6400 ISO
  • Display LCD 3" touch screen 920.000
  • Completi controlli manuali
  • Registrazione video Full HD 30p con audio stereo
  • Dimensioni di 102 x 61 x 34 mm in 220gr

Grazie al potente processore (lo stesso della OM-D E-M5) e ad un nuovo sensore ottimizzato, Olympus conta di riportare qui alcune peculiarità della sua mirrorless top di gamma. Troviamo numerose ottimizzazioni (iHS, HDR, Low Light Mode) per ottenere immagini incisive, con colori vividi e con il minimo rumore anche in condizioni di bassa luminosità. È proprio sull'effettiva resa fotografica che la XZ-10 può giocare le sue carte migliori e siamo ansiosi di vedere i primi risultati sul campo. Tuttavia c'è il rischio di un po' di concorrenza in casa perché la nuova nata sarà venduta ad un prezzo di circa $340, la stessa cifra con la quale si può acquistare oggi una "vecchia" Olympus XZ-1: sarà anche dell'anno scorso ma ha un sensore più grande e la porta accessori.