Piccolo aggiornamento software in casa Apple, relativo a GarageBand per iOS. La versione 1.4 non apporta cambiamenti significativi, ma che soddisferanno sicuramente i suoi utenti.

garagebandios

La funzionalità più importante introdotta in questo update riguarda il supporto per Audiobus, interessante sistema per collegare tra loro gli output audio di diverse applicazioni (ad esempio sintetizzatori virtuali) dando così la possibilità di creare un vero e proprio studio di registrazione amatoriale in mobilità. Per coloro che non lo gradiscono durante l'editing delle note MIDI, è ora possibile disattivare l'allineamento alla griglia. Infine, è stato corretto un problema che causava del feedback acustico al collegamento di appositi accessori al connettore cuffie.

L'aggiornamento è gratuito per tutti coloro che hanno già installato l'applicazione, mentre per chi non l'ha ancora acquistata il prezzo è di 4,49 €. Per sfruttare le novità relative ad Audiobus è necessario un iPhone 4S o superiore, iPad 2 o superiore, iPod touch di quinta generazione, insieme all'apposita app da acquistarsi separatamente.