Un paio di giorni fa ho pubblicato un video nel quale mostravo tutto l'hardware e gli accessori presenti nella mia scrivania di lavoro. Non lo troverete qui sul blog perché era dedicato prevalentemente agli utenti del canale YouTube di SaggiaMente, i quali hanno spesso richiesto informazioni su ciò che si intravedeva nello sfondo durante le mie recensioni. Ho chiamato il filmato SaggiaScrivania marzo 2013, indicando il periodo poiché la mia disposizione cambia frequentemente a causa dei numerosi prodotti che provo. In effetti questo è già successo ieri, neanche 24 ore dopo la registrazione di quel video.

Utilizzando il Led Cinema Display collegato al MacBook Pro 15" Retina, inizialmente sfruttavo entrambi gli schermi. Alla lunga questo genere di soluzione l'ho trovata sempre meno confortevole perché costringe a girare la testa e ci ritrova comunque uno schermo dalla diversa densità, con colori leggermente diversi, distanze diverse, dimensioni diverse. Insomma, alla fine sto usando solo lo schermo esterno quando sono a casa. Per questa ragione ho pensato di liberare un po' di spazio sulla scrivania sostituendo l'ottimo TrayStation (recensione) con una base verticale.

justmobile-alubase-confezione

La scelta è ricaduta sulla AluBase di Just Mobile, azienda nota da anni ma che "riscoperto", per così dire, dopo aver recensito ed apprezzato l'HeadStand (recensione). A differenza del bellissimo BookArc di TwelveSouth (recensione), questa base viene venduta con due supporti interni, uno compatibile con lo spessore dei normali MacBook e l'altro adatto per i più sottili Retina ed Air. Una soluzione ottima che consente di rendere la base più duratura nel tempo, anche cambiando computer. La sostituzione del supporto interno, il pezzo bianco, si effettua semplicemente tramite le due viti poste sulla base: si svita uno e si avvita l'altro.

La zona interiore è realizzata con materiale antiscivolo, i supporti interni sono di plastica e l'esterno della base è tutto in alluminio, sul quale è inciso molto delicatamente il logo Just | Mobile:

alubase-dettaglio-justmobile

Il MacBook Pro 15" con display Retina, così come anche il 13" e tutti i modelli di Air, calzano perfettamente nel supporto più stretto. Grazie al consistente peso della base il computer rimane ben saldo pur non essendo troppo stretto, tant'è che si riesce a farlo scorrere e ad estrarlo rapidamente.

alubase-macbook-retina-15

Si può posizionare in tute le direzioni, in modo da decidere liberamente dove far ricadere il logo Apple e dove i cavi. Questo non significa che la scelta sia semplice: a seconda della disposizione della scrivania e del punto di osservazione ci si potrebbe trovare ad avere il logo "capovolto" per mantenere i cavi sul retro, nella zona meno visibile. Una problematica che si dovrebbe comunque affrontare con qualsiasi altro prodotto analogo.

justmobile-alubase-scrivania-mbpr

voto 4Conclusioni

Just Mobile vince spesso premi per il design dei suoi prodotti e l'AluBase non fa eccezione dal momento che ha ottenuto l'iF product design award 2013. È un base che punta tutto sulla qualità, dai materiali fino alla funzionalità. La linea è semplicissima ed il robusto alluminio è sagomato con molta precisione nella sua forma sinuosa e senza spigoli vivi. Colori e finiture sono davvero perfetti se accostati ai portatili Apple e potrebbe essere tranquillamente scambiato per un prodotto sfornato a Cupertino. Ma se fosse venduto sull'Apple Store, dove anche un cavo può costare 30€, temo che il prezzo sarebbe superiore ai 49,95€ richiesti sul sito Just Mobile.

PRO
+ Forme pulite per un design funzionale
+ Base di allumino ottimamente sagomato e rifinito
+ Doppio inserto in plastica dalla superficie morbida per adattarsi ad ogni MacBook
+ Colori e finiture perfetti in accoppiata ai portatili Apple
+ Pesi ben calibrati per sostenere dall'Air 11" fino al MacBook Pro 15"

CONTRO
- Gli inserti in plastica sono abbastanza "soft" al tocco ma avrei preferito un distanziatore in silicone