Qualche giorno fa stavo testando la beta di iOS 7 e sono passato dal Keystore di Cosenza per ritirare il mio MacBook Pro Retina, in riparazione a causa della dipartita delle porte Thunderbolt. In quell'occasione ho dato uno sguardo ravvicinato ad un simpatico cavo Lightning di terze parti, con led in movimento lungo tutto il filo. L'idea è divertente ma il nuovo iOS 7 non perdona e segnala l'accessorio come non certificato. A quanto pare Apple vuole essere l'unica produttrice di chip per cavi lightning, codificati in base al vendor per tenere traccia di ogni cosa.

lightning-cable

Stando alle informazioni apparse su 9to5mac, iPhone5mod è riuscita ad aggirare l'autenticazione introdotta con la prima beta di iOS 7, ottenendo il primo cavo Lightning di terze parti che il telefono considera come originale. Lo possiamo vedere nel video di seguito ma al momento non è acquistabile sul sito del produttore. In tutti i casi è bene ricordare che questa è solo la prima beta di iOS 7 ed è ancora presto per gridare il miracolo..