Dopo un lungo periodo di indiscrezioni, oggi Canon ufficializza la sua EOS 70D. Iniziamo a conoscerla con un breve elenco di caratteristiche:

  • Sensore APS-C 20.2MP
  • Processore DIGIC 5+
  • ISO 100-12800 (espandibile a 25600)
  • AF 19 punti tutti a croce
  • Metering iFCL 63 zone
  • 7fps (fino a 65 JPG / 16 RAW)
  • Display 3" articolato e touch con 1 milione di punti
  • Wi-Fi integrato
  • 1 solo slot per SD
  • Pentaprisma con 98% di copertura (ingrandimento 0,95x)
  • Scatto fino a 1/8000
  • Micro correzioni AF
  • Ingresso audio per microfono (manca l'uscita cuffie)

Canon 70dLa 70D sostituisce la 60D e ne riprende quasi completamente la struttura, seppure abbia piccole modifiche alla disposizione dei tasti ed un corpo leggermente diverso. Canon ha inserito qui alcune delle sue migliori caratteristiche come l'AF della 7D, lo schermo touch articolato della 700D ed il Wi-Fi della 6D. Completamente nuovo il sensore con 20.2MP e tecnologia Dual Pixel CMOS AF. Ognu pixel ha due fotodiodi e può essere usato per l'immagine o per l'AF in Live View. Canon afferma che con questo sistema si copre l'80% del fotogramma, con una sensibilità fino a 0EV e diaframma f/11. Il nuovo metodo supporta perfino l'inseguimento dei soggetti sfruttando il riconoscimento dei volti. Ben 103 dei 156 obiettivi EF realizzati da Canon negli ultimi 26 anni sono immediatamente compatibili con la nuova tecnologia, compresi ovviamente tutti quelli attualmente in vendita.

Canon 70d retro

Si punterà ancora sul video, insomma, anche se la disponibilità dell'AF di fase in live view unita al display articolato è una risposta per esigenze (o forse abitudini) ormai diffuse. La Canon 70D verrà proposta ad un prezzo consigliato di 1184€ per il solo corpo. Disponibilità prevista per fine agosto.