motorola

Motorola, ora a Google company, è finalmente pronta pronta a lanciare il suo primo smartphone post-acquisizione. Il Moto X di cui si è molto parlato e che è apparso perfino in mano ad Eric Schmidt è davvero prossimo al rilascio. Non ci sono rumor questa volta e neanche foto leak, bensì un completo video di presentazione dell'operatore Rogers.

Scopriamo così un design gradevole, anche se piuttosto anonimo, ed alcune funzionalità. A quanto pare il Moto X sarà in grado di rimanere sempre in ascolto per iniziare ad usare il controllo vocale in ogni momento dopo le parole "Ok Google Now". Chissà quanto inciderà sulla batteria. Inoltre avrà una modalità in cui le notifiche non saranno segnalate con suoni e LED accesi ma apparendo delicatamente sullo schermo.

google-notifiche

Ci fanno anche vedere uno scatto a "raffica", che pare in verità molto lento, e la possibilità di attivare la fotocamera scuotendo il polso due volte. Scopriremo di più entro agosto, ad ogni modo dovrebbe trattarsi di un prodotto di fascia media per caratteristiche e prezzo, una scelta sicuramente intelligente per non iniziare a scontrarsi direttamente a muso duro con prodotti affermati come Galaxy S4 ed HTC One. Saremo a vedere e in bocca al lupo a Motorola, un nome di cui molti sentono la mancanza.