Un tempo era MacUpdate a proporre i bundle di software più interessanti, ma da qualche tempo StackSocial sembra averla superata, ottenendo maggiori favori da parte degli utenti. Non sempre si posso trovare applicazioni di primo piano, fino a pochi giorni fa c'era un pacchetto non molto interessante, ma da oggi parte The Summer 2013 Mac Bundle.

macbundle

La ricetta è quella classica, per cui non aspettatevi nulla di particolarmente nuovo sotto il sole, tuttavia il pacchetto risulta molto interessante grazie al software di punta di tutta l'offerta: Parallels Desktop 8. Come più volte accaduto in passato, è lui l'elemento cardine del bundle, quello che determinerà se il tutto risulti per voi utile o meno. Con un prezzo di listino di $80, il noto software di virtualizzazione è in grado da solo di superare (quasi del doppio) il costo del Summer 2013 Mac Bundle.

Ma ovviamente non c'è solo lui nell'offerta, la quale raggiunge un valore di mercato di ben $482 prima di essere scontata del 90% ed arrivare a noi a $49.99 tutto compreso (circa 38€ al cambio attuale). Vediamo brevemente cosa contiene il pacchetto:

  • 5 Parallels Desktop 8 ($80): il migliore software di virtualizzazione per Mac, capace di far girare Windows e tanti altri sistemi operativi come macchine virtuali. L'ultima beta è già compatibile con Mavericks e con Parallales Desktop si può avviare anche la partizione Win di Boot Camp direttamente da Mac OS X, senza riavviare.
  • 4,5 Snagit ($50): uno dei più completi software per la cattura dello schermo, sia immagini che video. Oltre a registrare ciò che vediamo sul Mac possiamo arricchirlo con decorazioni ed informazioni utili alla comprensione e poi condividerlo facilmente in tanti modi. È il sistema perfetto per la gestione degli screenshot nonché per creare video tutorial davvero completi e ben realizzati.
  • 4,5 Typinator ($33): è un ottimo strumento che aumenta la vostra produttività, andando a semplificare l'inserimento di testo semplice, formattato ed immagini. Chi si trova frequentemente a dover comporre documenti simili troverà irrinunciabile un'applicazione del genere, con la quale ridurrete notevolmente il tempo perso creando dei template adatti ad ogni circostanza, che siano email o documenti di lavoro. Ma Typinator va anche oltre perché ci consente di "espandere" un testo in modo interattivo, dandogli dei parametri utili a comporre un documento più completo. Si usa per questo, ma anche per le piccole cose, ad esempio per sostituire E' con È, oppure per ottenere l'immagine della vostra firma scrivendo *firma* o qualsiasi altro segnaposto vorrete utilizzare. Un software che aumenta di utilità quanto più tempo gli si dedica per comprenderlo e creare template.
  • 4 WinZip Mac Edition 2.0 ($30): leggere la parola "Win" su Mac non ha mai fatto piacere a nessuno, tuttavia sappiamo che il 90% ed oltre delle persone usano il sistema operativo di Microsoft e l'utility di compressione inclusa in Mac OS X tende ad includere nei file zip anche i resource fork del sistema, così gli utenti Windows vanno nel pallone dopo la decompressione, trovandosi con tanti file spazzatura. WinZip non è solo un ponte tra due mondi ma è anche un tool che offre molte funzionalità di compressione, tra cui la crittografia, e strumenti di condivisione rapida via email, che risolvono il problema dei grandi allegati.
  • 4 xPlan ($80): è un software molto completo e potente per la gestione delle attività sul Mac. Grazie ad xPlan, disponibile e sincronizzabile anche su iPad ed iPhone, si avrà la possibilità di organizzare i propri progetti, gestirne i contenuti, visualizzarle l'avanzamento, tenere traccia dell'assegnamento dei compiti e delle spese, gestire i contatti e creare diagrammi e report per i meeting. È uno strumento eccezionale per gestire le attività ed il lavoro di gruppo.
  • 5 Jump Desktop ($30): si tratta di una delle più efficienti applicazioni di remote desktop, la quale consente di collegarsi con un clic su macchine Linux, Windows e Mac OS X. Grazie a Jump Desktop avremo tutti i nostri computer remoti sotto controllo in modo sicuro, integrato e produttivo. Supporta VNC ed RDP, ma installando il client sul computer di destinazione questo verrà automaticamente rilevato quando saremo in mobilità, potendovi accedere senza dover configurare nulla.
  • 3,5 Boom For Mac ($7): il volume del vostro Mac è basso? Questa piccola applicazione sblocca le potenzialità delle casse, potenziando il volume, amplificando l'audio ed offrendo una completa equalizzazione.
  • 3,5 Leap ($20): consente di gestire ed organizzare i proprio documenti in modo visuale, assegnando tag per una facile ricerca. È un sistema un po' ostico da digerire ma offre un metodo di navigazione nei nostri documenti davvero insolito e potenzialmente pratico. Da provare.
  • 3 ColorStrokes ($3): avete presente quelle immagini in cui rimane visibile un solo colore? Magari le rosse labbra di una donna o il giallo di un taxi? Questo è il tool più utilizzato per ottenere rapidamente queste fotografie con ottimi risultati.
  • 3 Digital Photography Course for Beginners ($149): se masticate l'inglese questo sarà un ottimo plus su tutto il bundle, si tratta di un corso di fotografia per principianti.

Il Bundle offre software variegati e dall'ottimo potenziale, tra tutti spicca senza dubbio Parallels Desktop 8, elemento di richiamo di tutto il pacchetto, ma ci sono anche altre perle come Typinator, Jump Desktop e Snagit. Inoltre dalla pagina dell'offerta potrete anche ottenere gratis sBlaster (che registra l'audio direttamente dalle applicazioni) e partecipare all'estrazione di un nuovo MacBook Air. Trovate tutto su The Summer 2013 Mac Bundle.