Gli utenti Apple sono incredibilmente conservatori. Spesso faccio confronti con gli aficionados di altri brand e qualcuno pensa che io voglia provocare, mentre in realtà cerco semplicemente di leggere ciò che appare evidente. Se presentate una novità ad un acquirente tipo di Samsung, ma anche LG o altri, il primo feedback sarà generalmente positivo. Se fate la stessa cosa con un utente Apple vedrete nei suoi occhi la preoccupazione: che impatto avrà sulle mie abitudini? è innovativo quanto mi aspetto da Apple? il prodotto è ancora "cool"?

Siamo pieni zeppi di aspettative, vogliamo le novità ma temiamo che queste possano svelare un lato negativo di quell'azienda il cui futuro ci interessa neanche fossimo tra i maggiori azionisti. Non c'è motivo di leggerla come un'ingiuria, la maggior parte di noi tiene davvero al futuro di questi prodotti perché ormai fanno parte della sua vita. Se di colpo non ci fossero più Mac o iPhone il mondo andrebbe avanti senza problemi, ma sono sicuro che per molti di noi l'approccio alla tecnologia diverrebbe improvvisamente più rozzo e disagevole.

A proposito di novità, è oramai unanime il sentore che il prossimo iPhone 5S sarà disponibile in una nuova colorazione. Forse c'è davvero bisogno di rompere la monotonia del bianco e nero, ma ero convinto che a questo scopo fosse stato ideato l'iPhone 5C con le sue colorate scocche in policarbonato. E invece no, tutti a dire che ci sarà un iPhone dorato. Tutti i creativi si sono immediatamente divertiti a placcare d'oro 24 carati gli iPhone 5, creando mockup veramente improbabili. Fortunatamente qualcosa di più decoroso è arrivato ieri da shoplemonde che immagina un più delicato color champagne affiancato alle tradizionali finiture bianche.

iphone-5s-champagne

Molti ancora non credono che verrà presentata una nuova colorazione per il top di gamma ma quando i rumor si fanno così insistenti, di solito, un motivo c'è. Personalmente ho smesso da tempo di prendermi e prenderli troppo sul serio, li lascio scivolare via e non mi impegno neanche troppo a valutarli perché alla fine è un esercizio che si dimostra sempre una perdita di tempo. Se siamo troppo frettolosi a giudicare negativamente magari scopriamo che, con la giusta presentazione, possiamo cambiare parere e se ci affezioniamo troppo all'idea della novità, potremmo rimanere delusi se non fosse realmente presentata. Tuttavia è impossibile non avere una reazione e guardando quest'ultimo mockup non mi sento più così ostile all'idea. Dorato stile gioiello, magari in tinta con uno scintillante dente d'oro, mi è sembrato incredibilmente kitsch mentre questa versione appare decisamente più credibile e digeribile. Da qui a dire che sia bella.. beh.. meglio non pronunciarmi per il momento.