Giornata di novità in casa Canon, iniziamo dal nuovo obiettivo 55-250 f/ 4-5.6 IS STM. Il nuovo motore STM per ora sembra essere utilizzato soprattutto nelle lenti consumer (la lente più veloce è il 40mm f/2.8). Probabilmente nell'immediato futuro vedremo più obiettivi professionali utilizzare questa tecnologia anche grazie all'uscita della 70D e il suo Dual Pixel AF. Prezzo di listino $349.

55-250

Ci sono novità anche nell'ambito fotocamere, questa volta riguardo le PowerShot, iniziando dalla G16. Punta e scatta avanzata con sensore 1/1.7" da 12 Mpx, processore DIGIC 6 e sensibilità ISO fino a 12800 (parte da ISO 80). Non si tratta certo di un sensore dalla superficie ampia, vedi immagine qui sotto, ma ha permesso di inserire uno zoom ottico 28-140 mm equivalente dall'ampia apertura massima di f/ 1.8-2.8 e stabilizzato con la tecnologia IS.

SensoriOK

Tra le features più interessanti troviamo lo scatto RAW (12 bit), la connettività Wi-Fi integrata, video Full-HD fino a 60 fps, un display posteriore da 3" e 920k punti, focus peaking e 12.2 fps di raffica per i primi sei scatti e 9.3 fps fino a 500 immagini consecutive.

G16

L'altra maggiore novità della linea Power Shot S è la S120, condivide il sensore con la G16 ma offre alcune particolarità, oltre a essere più compatta. Lo zoom, sempre da 5x, offre un grandangolo spinto fino a 24 mm, ci fa piacere, arrivando a 120 mm dove però perde di luminosità diventando un f/ 1.8 - 5.6. Sarà molto interessante scoprire con quale velocità cala l'apertura massima all'aumentare dello zoom. Anche il processore è condiviso (permette una raffica di 9.4 fps in questo caso) e la connettività wireless è ovviamente presente.

canon_powershot-s120_press-2

Altra caratteristica della S120 è il display touch screen e l'anello intorno l'obiettivo che permette d'impostare diverse funzioni, un'ottima notizia visto che sull'Olympus XZ-2 (recensione) ci era piaciuto molto. Da notare che entrambe le fotocamere avranno una modalità Star per scegliere le migliori impostazioni nel fotografare cieli stellati, star trails o time lapse. Sia i time lapse che i star trails saranno processati direttamente in macchina senza bisogno di post-produzione, un altro passo verso la fotocamera che non ha bisogno del fotografo.

Per dovere di cronaca segnaliamo anche l'uscita della Power Shot SX510 e SX170, la prima è una bridge con zoom 30x che parte da 24 mm mentre la seconda è una compatta avanzata con controlli manuali e zoom 16x.

La G16 e la S120 dovrebbero arrivare sul mercato a metà Ottobre a un prezzo di circa $549 e $499, mentre la SX510 e SX170 usciranno a fine Agosto al prezzo di $249 e $179.