Il settore fotografico è stato ricco di novità in questo ultimo periodo, soprattutto in campo mirrorless con Sony, Olympus, Panasonic ed ora Fuji. Anche per le APS-C abbiamo una nuova Nikon abbordabile e una PRO veramente interessante da Pentax, mentre Canon è sempre molto attenta al settore video grazie al nuovo AF ibrido della 70D. Ma torniamo alle mirrorless con la presentazione della Fujifilm X-E2.

fuji_front_xe2

Le caratteristiche salienti riguardano una seconda versione del sensore X-Trans da 16 Mp, che dovrebbe migliorare sia la resa ISO che la gamma dinamica. Per quanto riguarda la dotazione display troviamo un 3" da 1040k punti (sulla X-E1 2.8" e 460k) e un OLED da 0,5" e 2360k come mirino. Lo scatto continuo sale da 6 a 7fps grazie al nuovo processore EXR II. La connettività Wi-Fi è ovviamente presente, e dopo aver provato la X-M1 (recensione in arrivo) devo dire che è anche molto comoda.

xe2_retro

Passiamo al lato software, dove troviamo un nuovo aiuto per la maf manuale, il Digital Split Image, una rivisitazione digitale del focus split dell'era analogica. Possiamo anche notare che il pulsante AF/AE-L è ora separato per permettere di bloccare indipendentemente l'esposizione o l'AF. L'auto focus è probabilmente l'aspetto più seguito in mondo mirrorless, la X-E2 si propone sul mercato come miglior AF sulla piazza, forte di una gestione ibrida (sia a contrasto che di fase) e di una velocità generale elevata. Solo 0,5" per l'accensione, lag di 0,05" del tasto di scatto e messa a fuoco in 0,08", ovviamente sono solo numeri e sul campo sarà sicuramente un aspetto da tenere in debita considerazione. La modalità video ha guadagnato i 60fps in Full-HD, opzione sicuramente ben accolta. Chiudiamo la lista delle caratteristiche con un'altra innovazione software, il Lens Modulation Optimizer, che promette di correggere le aberrazioni della lente come la diffrazione e la perdita di dettaglio ai bordi, così da proporre un'immagine di qualità in ogni parte del frame. Il prezzo USA solo corpo è di $999 e in kit con il 18-55 f/2.8-4 a $1399, in Italia a circa 949€ e 1349€ in Kit. Disponibile da Novembre 2013.

Le novità però non sono finite, abbiamo una nuova compatta premium, la XQ1. Dotata di sensore 2/3" da 12 Mp, processore EXR II e uno zoom 4x equivalente 25mm-100mm f/1.8 - 4.9. Anche qui troviamo la modalità video Full-HD fino a 60fps, Wi-Fi integrato e ben 12 fps.

Xq1

Grazie all'ampio display da 3" (920k) e l'AF ibrido dovrebbe essere agevolata la messa a fuoco, la disponibilità è per Novembre 2013 al prezzo di 399€.

Terminiamo questo articolo su Fujifilm annunciando che è anche disponibile al download il nuovo firmware per la X100, potete accedere alla pagine direttamente da questo link. Consigliamo vivamente di aggiornare a tutti i possessori di X100 (solo X100, senza "s") per via delle importanti novità, come l'AF migliorato (dichiarato il 20% più veloce), l'aggiunta del focus peaking, la distanza di maf ridotta del 30% anche senza attivare la modalità macro e la maggiore velocità di accensione. Direi che possiamo augurare a tutti un buon Fuji-day.