foto-di-gruppo-mft

La Panasonic G2 è stata la mia prima Micro Quattro Terzi e una volta entrato in questo fantastico mondo non sono più riuscito a tornare indietro. Pur utilizzando prevalentemente reflex Canon nella mia attività professionale, non perdo occasione per impiegare le piccole di Panasonic ed Olympus appena possibile. Sarebbero perfettamente in grado di svolgere qualsiasi compito, coadiuvate dalle giuste lenti, ma sul lavoro tendo a preferire Canon per allinearmi all'attrezzatura del mio collega. Nel privato, per i miei viaggi e per tutte le fotografie ed i video del blog uso da anni le mirrorless e i risultati sono davvero soddisfacenti. Difficilmente preferirei una reflex tradizionale per lo still life e per i video la qualità delle Micro Quattro Terzi di Panasonic è davvero un riferimento. Uno degli pochi punti critici di queste macchine è la dimensione del sensore, per la quale si ottengono corpi e lenti di piccolo taglio ma non si riesce a competere con le full frame riguardo la resa ad alti ISO. In realtà anche le APS-C spesso fanno meglio, sempre grazie ad un sensore più voluminoso, ma non è affatto una regola. In effetti le più recenti MFT (Micro Four Thirds) raggiungono risultati ragguardevoli e questa differenza va ormai affievolendosi, perfino a sparire in alcuni confronti.

test-iso

Mentre sto per ultimare la recensione della Panasonic GX7 vi propongo un interessante test della resa ad alte sensibilità che mette a confronto: GX1, GX7 e GH3 con la Olympus E-P5. Per la realizzazione di questa prova ho utilizzato sempre lo stesso obiettivo (Olympus 17 f/1,8), ho impostato i corpi in manuale con bilanciamento del bianco su auto, apertura fissa ad f/2,8 e tempi calcolati in base all'esposimetro integrato su multiarea più una leggera sovraesposizione di 1/3 a causa dello sfondo chiaro (e non tutte hanno reagisto allo stesso modo). Le foto sono state catturate in RAW e sviluppate in JPG con Adobe Lightroom CC azzerando completamente la riduzione del rumore digitale, anche quella sul colore che di base si trova su 25. Alla fine ho estrapolato 4 crop al 100% per ogni fotocamera e ad ogni valore di ISO possibile. Tutti i vari provini possono essere visualizzati cliccando sulle voci presenti in questa tabella:

Fotocamera Sensibilità ISO
Panasonic GX1 LOW 200 400 800 1600 3200 6400 12800 25600
Panasonic GX7 LOW 200 400 800 1600 3200 6400 12800 25600
Panasonic GH3 LOW 200 400 800 1600 3200 6400 12800 25600
Olympus E-P5 LOW 200 400 800 1600 3200 6400 12800 25600

Test ISO

Non amo concludere un articolo con una domanda ma il confronto è uno degli aspetti più interessanti che il blog ci offre. Per questo vi chiedo il vostro parere in merito i traguardi raggiunti dal Micro Quattro Terzi con le ultime fotocamere di Panasonic ed Olympus. Pensate ancora che sia sempre preferibile una APS-C?