Lo scorso weekend, come quasi ogni anno, ho compiuto il mio pellegrinaggio al Lucca Comics and Games che quest'anno aveva un ospite di eccezione: la PlayStation 4, padrona assoluta del padiglione dedicato ai videogiochi con uno stand enorme e unica attrattiva degna di nota vista anche la grande assenza di Xbox One.

foto 1

Dopo una fila per lo più interminabile (ci si poteva prenotare sul sito Sony, ma l'ho scoperto dopo...), ho avuto modo di prendere fra le mani il nuovo pad e testare la PS4 con Assassin's Creed IV: Black Flag, sotto lo sguardo attento di un buttafuori che ha cercato di smontarmi la reflex con la delicatezza di un ippopotamo in una cristalleria visto che, ingenuamente, ho provato a scattare una foto ai ragazzi che testavano la console.

foto 2

La differenza grafica con la controparte per PS3 è abissale: texture più definite, luci gestite meglio, increspature dell'acqua perfette e una migliore generale sensazione di profondità dell'ambiente di gioco. Anche la fluidità delle animazioni è migliorata: non mi è parso di notare rallentamenti nel gioco né in Killzone, giocato da una ragazza al mio fianco.

foto 3

Purtroppo la demo di ACIV:BF non mi ha permesso di testare la funzionalità touch del nuovo controller che, come sempre, trovo un po' troppo piccolo per i miei gusti.

Solo 22 giorni ci separano dall'uscita della PS4 di cui avrete quanto prima una recensione completa qui su SaggiaMente.