Dopo il successo del fantastico 35mm f/1.4 e del 18-35 f/1.8 (recensione), Sigma torna all'attacco con un altro obiettivo della serie Art, un classico 50mm f/1.4. Si tratta del classico "normale" molto luminoso, una lente che difficilmente manca nel corredo di un fotografo.

sigma-50-1-4

Il 50mm riprende tutte le caratteristiche estetiche degli ultimi obiettivi Sigma con la qualità costruttiva che contraddistingue quelli della serie Art. Ha un veloce motore HSM per la messa a fuoco ed un'ottica realizzata con 13 elementi divisi in 8 gruppi, tra cui 3 lenti SLD a bassa dispersione ed 1 asferica. L'obiettivo, che vanta un promettente grafico MTF, ha un otturatore realizzato con 9 lamelle per ottimizzare il bokeh, offre un'ingrandimento massimo di 1:5,6 alla distanza minima di messa a fuoco di 40cm ed ha un diametro di 77mm per i filtri.

sigma-50-mtf

Il prezzo non è ancora noto, così come la data di disponibilità, ma sarà predisposto con attacchi Sigma, Canon e Nikon. È possibile che venga posizionato intorno ai 600€, ma si può sperare anche che scenda nella soglia dei 500€, rubando così maggior interesse rispetto prodotti equivalenti.