Anno nuovo, Beta nuova. iOS 7.1 prosegue nel suo sviluppo col terzo rilascio di test, anche stavolta contenente sia bugfix che nuove funzionalità e rifiniture dell'interfaccia grafica. Soprattutto queste ultime, forse ancor più delle due precedenti Beta, dominano oggi la scena.

ios71beta3

Come si può vedere da questo mix di immagini da 9to5Mac, l'interfaccia dell'app Telefono, sia in fase di composizione che di ricezione chiamata, è stata rivista, al pari dello slider per lo spegnimento del dispositivo. Anche alcune icone, per la precisione Telefono, Messaggi e FaceTime, sono state leggermente riviste, con una tonalità più scura; parliamo però di una differenza non molto percettibile senza un occhio attento. La tastiera presenta modifiche, pure in questo caso lievi, per quanto riguarda il font utilizzato per i tasti virtuali e l'evidenziazione di Shift e Backspace durante l'uso. Nell'app Musica si segnala infine un cambiamento per Ripeti e Casuale, ora più visibili e facili al tocco.

(AGGIORNAMENTO: da iDownloadBlog arriva la segnalazione di piccole variazioni riguardanti il campo indirizzo/ricerca di Safari e la disposizione dei filtri nell'app Fotocamera.)

Poche, invece, le funzionalità vere e proprie aggiunte, entrambe legate comunque a questo graduale processo di sistemazione dell'esperienza d'uso di iOS 7. La prima è la possibilità di disattivare l'effetto parallasse in fase di scelta dello sfondo, senza conseguenze sulle altre animazioni. La seconda, presente tra le impostazioni di accessibilità dedicate all'incremento del contrasto, permette di ridurre la temperatura di colore del bianco dello schermo.

La Beta 3 di iOS 7.1 è disponibile per gli sviluppatori iscritti ad iOS Developer Program sia tramite iTunes sia in modalità Over-The-Air dall'apposita sezione in Impostazioni -> Generali per chi ha già installato la precedente versione di test. Non vi sono per ora indizi che suggeriscano un rilascio definitivo nel breve termine; BGR potrebbe alla fine aver avuto ragione nel pronosticare marzo come mese d'uscita. Se così fosse, i cambiamenti grafici potrebbero non essere ancora finiti.