Come abbiamo già avuto modo di dire in più articoli qui su SaggiaMente, il prossimo campo di battaglia fra i colossi della tecnologia potrebbe essere quello dell'intrattenimento da salotto: per quanto sia già stato esplorato da Cupertino con Apple Tv e da Mountain View con Chromecast, nessuno ha saputo ancora sfoderare la proprie armi migliori. In entrambi i casi, infatti, le aziende hanno messo in commercio dei media extender per lo streaming dei contenuti presenti sui nostri computer o sui loro servizi cloud, ma non hanno saputo reinventare il mercato: una qualsiasi console da gioco con il supporto per app di terze parti e DLNA può fare di meglio.

Amazon_Bezos_Kindle

Non tutti sanno che Amazon ha lanciato da qualche tempo in USA il servizio Instant Video, grazie al quale è possibile guardare serie tv, film e contenuti creati in esclusiva direttamente in streaming, così come sulle rivali Apple Tv e Roku (servizio simile a Netflix e non presente in Europa per le solite, annose questioni legate ai diritti d'autore sui programmi tv): la Amazon Tv, dunque, forte del successo della piattaforma (è, infatti, possibile sottoscrivere abbonamenti mensili ed annuali tramite il servizio Prime a prezzi molto più competitivi rispetto al noleggio del singolo film o episodio sulle piattaforme concorrenti) potrebbe arrivare il prossimo mese sul mercato, con una importante feature che potrebbe differenziarla dalla concorrenza.

Secondo re/code, il sito che per primo ha riportato la fuga di notizie interna alla società, la Amazon Tv potrebbe essere in grado di far girare dei videogiochi specifici per la nuova piattaforma che, a questo punto, si è chiaramente ispirata alla console Android-based Ouya: di recente la società ha pubblicato un annuncio per l'assunzione di ingegneri qualificati nella programmazione di videogiochi che possano stupire il pubblico, ampliando così l'organico di Amazon Games Studios.

L'OS del set-top box potrebbe essere un fork di Android come su Kindle Fire, ma non ancora non si sa se sarà venduto assieme ad un controller/joypad o se sarà necessario utilizzare il tablet di Amazon per poterlo controllare.