L'ipotesi ventilava già da qualche giorno ed ora arriva la conferma: Microsoft OneNote è sbarcato nel Mac App Store. L'applicazione, che di norma fa parte della suite Office per Windows, arriva da sola e scaricabile in forma completamente gratuita. All'interno si accede con un account Live.com, che si può creare rapidamente in linea, e questo consente anche di effettuare una rapida sincronizzazione dei contenuti via cloud attraverso diversi dispositivi, compreso iOS grazie alle versioni per iPhone e per iPad (anch'esse gratuite).

onenote-mac

OneNote consente di prendere appunti in modo rapido e con un'interfaccia in stile Office, comprese la classiche ribbon con i controlli. Inizia il suo percorso verso l'autonomia e relativa gratuità proprio su Mac ed iOS ma a breve dovrebbe arrivare anche la versione per Windows. Di seguito un breve video che mostra le funzionalità dell'applicazione, disegnata per offrirci la possibilità di creare note con semplicità e completezza grazie a strumenti come testo, evidenziazione, tabelle e immagini.